Primo Piano

Le probabili formazioni di San Marino-Reggio Audace

Con la difesa baby torna Narduzzo tra i pali, Crema darà man forte alla coppia Ponsat-Broso

Redazione TuttoReggiana
12.01.2019 18:30

La formazione granata che domani affronterà il San Marino a Bellaria (calcio d'inizio alle ore 14:30) è lontana parente di quella che solo una settimana fa era riuscita a superare il Crema in rimonta: oltre agli infortunati Spanò, Rozzio e Osuji mancheranno anche gli squalificati Zamparo e Staiti.

Partiamo dal modulo: in settimana sono state provate alcune varianti all'oramai consolidato 4-4-2 (o 4-3-1-2), però mister Antonioli, presentando la sfida ai "titani", ha spiegato che la sua squadra non cambierà pelle in un momento così delicato della stagione. Visto l'ampio numero di under (5) in campo, tra i pali con la fascia da capitano tornerà Narduzzo, mentre Palmiero al centro e Bran a sinistra andranno a completare il pacchetto arretrato composto anche da Cigagna e Masini; Belfasti dovrebbe invece essere alzato a centrocampo come esterno sulla sinistra. La manovra della squadra passerà dai piedi di Alvitrez e Cavagna con Crema riferimento più avanzato alle spalle della coppia d'attacco Ponsat-Broso. In panchina siederanno i giovanissimi Gianferrari e Sanat oltre a Ungaro e Pastore il cui utilizzo avverrà solamente in caso di emergenza, come ha spiegato mister Antonioli alla stampa.

Non se la passa meglio il San Marino: la squalifica per 6 turni del terzino Mingucci priva mister Muccioli di un elemento importante della rosa, mentre l'epidemia di influenza che ha costretto una decina di giocatori ad allenarsi a singhiozzo durante la settimana ha complicato ulteriormente i piani del tecnico romagnolo. 
 

I probabili schieramenti

SAN MARINO (3-5-2): Pozzi ('00); Guarino, Cola, Gremizzi; Marconi ('99), Gasperi, De Cristofaro, Evaristi ('00), Pasquini ('98); Rrasa ('02), Cannoni. A disposizione: Benedettini, D'Addario, Battistini, Salcuni, Gasperoni, Spadafora, Cevoli, Del Sesto, Donati. Allenatore: Simone Muccioli.

REGGIO AUDACE (4-3-1-2): Narduzzo; Masini ('99), Palmiero ('01), Cigagna ('99), Bran ('00); Cavagna, Alvitrez, Belfasti; Crema ('99); Ponsat, Broso. A disposizione: Rossi, Cavalli, Ungaro, Cozzolino, Gianferrari, Pastore, Piccinini, Bardeggia, Sanat. Allenatore: Mauro Antonioli.

Commenti

Antonioli: «La gara contro il San Marino è fondamentale, per vincere servirà lo stesso atteggiamento visto a Lodi»
Nuovo esodo a Bellaria, attesi più di 400 supporter granata