Primo Piano

Le pagelle di Virtus Entella-Reggiana

Mazzocchi timbra ancora, rientro perfetto di Varone. Super Cerofolini, Kirwan e Radrezza sugli scudi. Muratore e Voltan possono migliorare

Gianluca Ferrari
03.10.2020 20:00

Cerofolini 7 Uno dei protagonisti della prima vittoria granata in Serie B dopo 21 anni. Devia sul palo il perfetto destro di Morosini, poi è ben posizionato sui tentativi di Brunori e Poli. Attento sulle palle alte. Per il resto c'è la traversa a salvarlo.

Espeche 6,5 La retroguardia granata non concede gol ma deve ringraziare il proprio portiere e la dea bendata se esce con il "clean sheet" da Chiavari. Il roccioso difensore argentino fatica quando viene puntato ma è comunque efficace nei contrasti corpo a corpo e nelle respinte in area di rigore. In crescita nella ripresa. 

Ajeti 6,5 Anche l'esperto difensore albanese viene spesso saltato se preso in velocità ma sbroglia diversi grattacapi (anche quando serve involontariamente Morosini davanti alla porta) e si fa apprezzare in fase di impostazione. Suo il lancio per Kirwan in occasione del primo vantaggio granata.

Martinelli 6 Tiene la posizione e grazie al suo fisico regge bene alla pressione degli attaccanti biancocelesti. Si dimostra affidabile dopo la prestazione con gol della scorsa giornata.

Zampano 6 In crescita rispetto alla prestazione contro il Pisa, trova maggiori spazi ma davanti non si vede troppo. Si limita alla fase di copertura dove rischia quando si fa sorprendere alle spalle da Brunori in occasione della prima traversa dei liguri. A tu per tu con Borra non manda in rete il cioccolatino di Mazzocchi, lo "salva" il fuorigioco (dal 44' st Gyamfi sv).

Rossi 6,5 Ordine e ritmo, la sua presenza a centrocampo si fa sentire soprattutto in fase di possesso, ma fatica nella fase di maggior pressione dei padroni di casa. Deve ancora trovare la forma migliore. 

Muratore 5,5 Positivo nei primi minuti dove mette quantità e qualità a servizio della squadra. Un suo sanguinoso pallone perso sulla trequarti però dà il via all'azione che porta alla seconda traversa dei liguri. Frastornato, Alvini lo toglie nella ripresa dopo un quarto d'ora (dal 17' st Varone 7,5: il Puma debutta in campionato con una prestazione praticamente esente da difetti. Recupera palloni, tampona dove serve e segna con freddezza il rigore che chiude definitivamente la gara).

Kirwan 7 Nel primo tempo è una furia: si propone in continuazione, crossa e va al tiro. Non a caso, è suo l'assist perfetto per il colpo di testa di Mazzocchi. Nella ripresa sparisce dalla partita ma il suo l'aveva già fatto.

Radrezza 6,5 A volte sembra danzare sul pallone, liberandosi in dribbling nello stretto e ricamando palloni per i compagni. Nella ripresa, però, serve maggior incisività e meno eleganza quindi Alvini lo richiama in panchina (dal 17' st Voltan 5,5: parte pimpante, ma fallisce clamorosamente il gol che avrebbe chiuso anzitempo la gara ed evitato tutta la sofferenza finale).

Zamparo 6 Fa tanto lavoro sporco per la squadra ma nel primo tempo non riesce mai ad essere incisivo. A inizio ripresa si accende con una girata al volo fuori di poco e un tentativo dalla lunga distanza deviato in angolo da Borra (dal 17' st Kargbo 6,5: il rigore procurato e il tanto lavoro di disturbo sui difensori avversari vale l'ampia sufficienza).

Mazzocchi 7 Secondo gol in altrettante partite con la maglia granata. Stavolta di testa, con un perfetto inserimento in area di rigore che denota un ottimo senso della posizione. Tiene in piedi da solo l'attacco per lunghi tratti e dà sempre l'impressione di poter fare gol. La Reggiana ha trovato il suo nuovo bomber? (dal 34' st Lunetta 6,5 Dopo i 120' di mercoledì entra benissimo in partita. Una spina nel fianco per la stanca retroguardia ligure).

All. Alvini 7 La sua Reggiana esce da Chiavari con i primi tre punti della stagione grazie ad una partita cinica e sofferta. Bene i cambi con Varone e Kargbo che risultano decisivi entrando dalla panchina. Da migliorare la gestione delle ripartenze e l'inesperienza nelle fasi cruciali del match ma questa squadra può solo crescere partita dopo partita. E intanto torna a Reggio con uno scontro salvezza a suo favore...

 

Vota il migliore granata in campo

Commenti

Serie B, i risultati della 2ª giornata
Alvini: «Vittoria importante al termine di una settimana molto significativa»