Primo Piano

Le probabili formazioni di Reggiana-Spal

Kargbo non convocato, rientrano Yao e Del Pinto. Cambio di modulo in vista?

Redazione TuttoReggiana
06.05.2021 18:45

Archiviata in fretta e furia la brutta sconfitta di Pescara, la Reggiana torna in campo domani pomeriggio allo stadio “Città del Tricolore” per affrontare la Spal nel penultimo turno di campionato. Con tre punti i granata rimanderebbero i discorsi a lunedì, con un pareggio o una sconfitta invece la matematica retrocessione potrebbe essere sancita dai risultati in arrivo da Cosenza, Ascoli o Venezia. Calcio d'inizio alle ore 14:00 (diretta TV su DAZN, radiocronaca su Radio Reggio 101,6 FM).

QUI REGGIANA. Mister Alvini ritrova Del Pinto e Yao, non recuperano invece gli infortunati Costa e Mazzocchi. La vera sorpresa però è l'assenza di Kargbo dalla lista dei convocati, out per problemi fisici fanno sapere da via Brigata Reggio. L'imprevisto forfait dell'attaccante della Sierra Leone potrebbe portare ad una modifica dell'assetto tattico, irrobustendo il centrocampo e cambiando diverse pedine dalla trequarti in avanti. Possibile quindi il ritorno delle due punte viste qualche settimana fa con Empoli e Brescia (4-3-1-2) o l'utilizzo di due soli trequartisti a ridosso del perno offensivo centrale (4-3-2-1). In difesa dopo il turno di riposo a Pescara ci si aspetta di rivedere Libutti largo a destra oltre ad Ajeti e Rozzio in mezzo e Kirwan a sinistra. A centrocampo Varone e Rossi potrebbero essere affiancati da uno tra Muratore e Del Pinto. Sulla trequarti l'unico giocatore praticamente certo di una maglia è Radrezza, ballottaggio aperto invece tra Siligardi, Laribi e Lunetta senza dimenticare l'opzione Cambiaghi. Davanti Zamparo parte leggermente favorito su Ardemagni

QUI SPAL. Mister Rastelli deve rinunciare al capocannoniere biancazzurro Valoti (problema ad una caviglia) ma ritrova Vicari e Viviani almeno per la panchina. Nel 4-3-1-2 ferrarese ballottaggio in attacco tra Di Francesco e Asencio come partner di Paloschi, sulla trequarti giocherà uno tra Strefezza e Murgia.

TERNA ARBITRALE. Sarà il 36enne Daniele Chiffi di Padova ad arbitrare la partita tra granata ed estensi; assistenti Imperiale e L. Rossi, quarto uomo Prontera. Il fischietto veneto (14 partite in A questa stagione, l'ultima Udinese-Juventus dello scorso weekend) ha diretto i granata in una sola occasione lo scorso ottobre. Fu lui ad arbitrare la sfida tra Reggiana e Chievo nel girone d'andata: di quella gara i tifosi granata ricordano bene la rete non convalidata nel primo tempo a Zamparo con il pallone che molto probabilmente aveva già oltrepassato la linea di porta prima dell'intervento del portiere.
 

I probabili schieramenti

REGGIANA (4-3-2-1): Venturi; Libutti, Ajeti, Rozzio, Kirwan; Varone, Rossi, Muratore; Siligardi, Radrezza; Zamparo. A disposizione: Cerofolini, Martinelli, Espeche, Yao, Zampano, Gyamfi, Del Pinto, Pezzella, Lunetta, Laribi, Cambiaghi, Ardemagni. Allenatore: Massimiliano Alvini.

SPAL (4-3-1-2): Berisha; Sernicola, Okoli, Ranieri, Sala; Segre, Esposito, Murgia; Strefezza; Di Francesco, Paloschi. A disposizione: Thiam, Gomis, Spaltro, Tomovic, Vicari, Dickmann, Missiroli, Mora, Viviani, Asencio, Floccari, Moro, Seck, Tumminello. Allenatore: Massimo Rastelli.

 

Commenti

Spal, un girone di ritorno da incubo e i playoff ora sono a rischio
Serie B, i risultati della 37ª giornata. Ascoli salvo, la Salernitana ad un passo dalla promozione