Primo Piano

Le pagelle di Empoli-Reggiana: la difesa non tradisce. Bene Varone e Kargbo

L'intero reparto arretrato è il migliore in campo. Ottimo il rientro di Gyamfi, Libutti e Muratore si confermano in crescita

Gianluca Ferrari
22.12.2020 23:30

Cerofolini 6,5 Sicuro sulle conclusioni da fuori, reattivo nel primo tempo sul traversone deviato di Moreo e sul tentativo nella ripresa di Mancuso.

Gyamfi 7 Benissimo anche il difensore ghanese, che rientra da settimane di assenze come se non fosse mai mancato. Attento nelle chiusure e nel posizionamento, aiuta i compagni con continui raddoppi e chiude a doppia mandata la corsia di destra con l'aiuto di Libutti.

Ajeti 7,5 Se la Reggiana mantiene a secco uno dei migliori attacchi del campionato e il portiere non è il migliore in campo, vuol dire che la difesa ci ha messo del suo. Il centrale albanese fa valere la sua fisicità, è perfetto di testa e vince tutti i duelli decisivi. Insuperabile.

Costa 7 Gioca d'anticipo, pressa alto ed è perfetto nella scelta degli interventi. Quando va in avanti a colpire, poi, è sempre pericoloso. Partita eccellente anche per l'sperto difensore reggiano, oggi capitano contro la sua ex squadra.

Libutti 6,5 Cresce di partita in partita. Anzi, si conferma di partita in partita. Non molla un centimetro ed è decisivo in alcune diagonali difensive che evitano guai a Cerofolini e compagni (dal 35'st Kirwan sv).

Varone 6,5 Combattivo, deciso, feroce. Ecco il vero Puma. Lotta a centrocampo con i rocciosi mediani di casa, supporta entrambe le fasi di gioco e sfiora il gol nella ripresa su uno schema da calcio di punizione.

Muratore 6 Anche lui, come Varone, fa valere la sua fisicità a centrocampo e il suo lavoro, soprattutto in fase di rottura, è essenziale per la squadra. Rischia con qualche errore in appoggio ma, nel complesso, conferma la buona prova messa in mostra contro il Brescia (dal 23'st Pezzella 6: più tecnica rispetto a Muratore ma anche tanta corsa in aiuto alla squadra).

Radrezza 6 Si abbassa molto per ricevere palla e lanciare le punte ma sia Kargbo che Mazzocchi sono ben controllati dai difensori di casa e fatica a trovarli nello spazio. Abbassa il ritmo quando ce n'è bisogno e gioca da regista arretrato in sostituzione di Rossi. Non illumina la serata con la sua classe ma dà una mano dove serve.

Zampano 6 Partita diligente e di grande attenzione per l'esterno granata, che tiene bene la posizione e contribuisce a mantenere quasi perfetti i meccanismi difensivi della Reggiana pur non riuscendo a incidere nella fase offensiva (dal 23'st Cambiaghi 6: entra per dare maggiore velocità alla manovra granata e per creare superiorità nell'uno contro uno. Salta però l'uomo in poche occasioni).

Kargbo 6,5 Non tira mai in porta ma ha il merito di far ammonire per ben due volte Romagnoli con due accelerazioni delle sue. Episodio che ha permesso ai granata di controllare la parte finale di gara e uscire indenne dal Castellani (Voltan sv).

Mazzocchi 6  Lotta, corre, si sbatte. Prova a cercare qualche pallone giocabile tra le maglie della difesa di casa che gli concede le briciole. E' però apprezzabile il suo lavoro in fase di ripiegamento e il suo aiuto alla manovra difensiva, oggi più che in altre occasioni (dal 23'st Zamparo 6: Alvini lo inserisce per trovare qualche sponda sui palloni alti. Lui si mette lì davanti e fa salire la squadra come sa fare).

Mister Alvini 7 Partita difensivamente impeccabile per i granata, che conquistano un punto prezioso su un campo difficilissimo come quello di Empoli. Alvini non fa pesare più di tanto le assenze di giocatori come Rozzio e Rossi, mettendo in campo una squadra quadrata, compatta e conscia dei propri mezzi. Un punto utile non solo per la classifica, ma che rialza il morale dopo due sconfitte consecutive. Avanti così!


Vota il migliore granata in campo

Commenti

Rivivi il LIVE di Empoli-Reggiana 0-0
Reggiana tenace e attenta, a Empoli un pari senza reti