Primo Piano

Asta per il marchio, i tifosi non parteciperanno

La Reggio Audace ha chiesto un passo indietro da parte dei gruppi organizzati

Redazione TuttoReggiana
12.03.2019 17:00

Il gruppo di tifosi "Azionariato popolare AC Reggiana 1919", la cui intenzione era quella di partecipere all'asta per entrare in possesso del marchio sulla falsariga di quanto avvenuto a Trieste negli anni passati, fa sapere di avere rinunciato alle proprie intenzioni in seguito ad una richiesta arrivata dalla Reggio Audace.

«Ci è stato chiesto di fare un passo indietro per il bene della Reggiana - fa sapere il tifoso e promotore dell'iniziativa Massimiliano Melloni alla Gazzetta di Reggio - Sarebbe auspicabile che ci fosse comunque una Fondazione che gestica il marchio e lo dia in usufrutto gratuito alla società». L'intenzione del club di via Giglioli Valle è infatti quella di recuperare all'asta il marchio nel minore tempo possibile (secondo le parole della curatrice Costetti, entro maggio) per poi provare a percorrere la strada del ripescaggio in Serie C nel caso, molto probabile, in cui non dovesse arrivare una promozione diretta sul campo al termine di questa stagione.

Commenti

Belfasti ospite della rassegna "Gregari e Campioni Coppe e Bidoni" a Castellarano
Domani in sede parte la prevendita di Mezzolara-Reggio Audace