Primo Piano

Le pagelle di Lentigione-Reggio Audace

Gianluca Ferrari
10.02.2019 18:00

Rossi 6,5 Sull’eurogol di Bernasconi può solamente stare a guardare, così come sul tiro di Roma. Nel finale evita un passivo ancor più pesante deviando sulla traversa il tiro di Toma.

Cozzolino 5,5 Timido e non sempre preciso, si propone a singhiozzo in avanti (Ungaro sv Buttato nella mischia come centravanti, dopo il pareggio torna a difendere).

Spanò 6,5 È come sempre l’ultimo baluardo a cadere. Tiene a bada gli attaccanti di casa fino all’occasione che chiude i giochi. Quel rigore non fischiato su di lui nel recupero poteva cambiare la partita...

Cigagna 6 Anche lui non sbaglia praticamente nulla fino al gol di Roma, nel quale respinge non perfettamente regalando il pallone al capitano biancorosso.

Belfasti 6,5 Se nel secondo tempo la Reggiana attacca solo da sinistra è perché il pendolino ex Pro Piacenza è in giornata: dà profondità e mette in mezzo tanti cross (Casanova sv Finalmente il debutto: pochi minuti per dare un vero giudizio).

Staiti 6,5 Nonostante la bronchite non si risparmia e trova l’assist che vale il primo pareggio di Zamparo. Tanta grinta quando si propone in attacco.

Cavagna 5,5 Vertice basso nel trio titolare di metà campo, commette molti errori in fase d’impostazione (Bardeggia 7 E' tornato l'inzaghino granata: bravo a crederci e a segnare il gol del meritato pareggio di rapina, ma poteva anche starci la doppietta...).

Alvitrez 7 E' il faro del centrocampo granata, senza il suo continuo ricamo oggi forse la Reggiana non sarebbe tornata a casa con un punto: non a caso il lancio per la rete di Bardeggia parte proprio dal suo sinistro.

Pastore 6 Premiato con la maglia da titolare, esce dopo mezzora in cui ha dato tutto rincorrendo gli avversari  (Cozzari 6 Più elegante rispetto al compagno, si fa vedere più del solito in avanti).

Broso 5,5 Almeno un paio di occasioni solo davanti al portiere non sfruttate, ma lotta e non si risparmia nonostante la condizione atletica non al top.

Zamparo 7 Torna al gol dopo cinque settimane di astinenza e, in generale, tiene sempre in apprensione la difesa del Lentigione. Esce per un problema fisico proprio quando la sua presenza in area avrebbe fatto comodo... (Osuji sv)

All. Mauro Antonioli 6 Rispetto alla scialba prestazione dell’ultima uscita, la sua Reggiana ritrova verve e spirito di sacrificio, ma risulta ancora troppo fragile a livello emotivo. Oggi bisognava vincere ma ancora una volta l'appuntamento con i tre punti è rimandato...


Vota il migliore granata in campo


LENTIGIONE: Faccioli 6, Traorè 6, Zagnoni 6,5, Rea 7, Maffezzoli 6, Bertoli 6,5, Kane 6,5, Roma 7, Boccalari 6, Tamagnini 6,5, Bernasconi 7. All. Salmi 7.

Commenti

Rivivi il LIVE di Lentigione-Reggio Audace 2-2
Girone D, i risultati della 23ª giornata