Primo Piano

Zanini, primo gol in granata: «Abbiamo sfruttato bene le occasioni create»

«A volte non ci rendiamo conto di quanto siamo impressionanti. Il Padova? Allo stadio più carica c'è, meglio è»

Mauro Falduto
08.12.2019 21:45

Confermato dal primo minuto dopo la buona prova contro il Piacenza, Matteo Zanini a Verona ha trovato anche la prima esultanza personale da quando è alla Reggiana, siglando il momentaneo 3-0.

Finalmente è arrivato il tuo primo gol in maglia granata...
«Lo cercavo dalle prime giornate. Finalmente è arrivato e in una partita non facile. Sono molto contento per il gol, ma soprattutto per la prestazione della squadra».

Oggi si è visto un gran bel gioco da parte della Reggiana...
«L'abbiamo preparata bene, consapevoli che la Virtus ci avrebbe messo in difficoltà in alcune situazioni. Siamo stati bravi a limitarli e a sfruttare bene le palle gol che abbiamo creato».

Come ti trovi nel tuo nuovo ruolo?
«In realtà non è nuovo perchè lo avevo già fatto in passato nei miei due anni a Catanzaro. Mi sto trovando molto bene, soprattutto con i compagni più vicini alla mia posizione, cioè Spanò e Varone. C'è un grande feeling con loro e questo permette di esprimermi al meglio».

È una Reggiana che anche oggi sorprende...
«Sì, a volte non ce ne rendiamo conto: lo notiamo solo il martedì quando riguardiamo la partita. In certi momenti siamo davvero impressionanti. La nostra idea è quella di giocare sempre palla a terra anche in campi impraticabili, come per esempio abbiamo fatto a Fano. Se non giochiamo così, possiamo andare in difficoltà».

Lunedì sera il big match Reggiana- Padova...
«È una grande partita. Più gente c'è, più ci carichiamo: i tifosi non devono mancare».


Vota il migliore granata in campo di Virtus Verona-Reggiana

Commenti

I risultati della 18ª giornata. Vicenza campione d'inverno, le inseguitrici vincono tutte
Le pagelle di Virtus Verona-Reggiana