Primo Piano

Rozzio: «Sta nascendo un bel gruppo. I giovani sanno ascoltare»

Il capitano granata: «Abbiamo portato a Carpineti l'adrenalina che è rimasta dopo la promozione»

Redazione TuttoReggiana
27.08.2020 19:45

Mentre la Reggiana prosegue con gli allenamenti in quota e si appresta a scendere in campo per la prima sgambata della nuova stagione, a fare gli onori di casa e a prendere la parola è il futuro capitano granata Paolo Rozzio.

«Qui a Carpineti avvertiamo ancora l'adrenalina che portiamo con noi da quella magica serata del 22 luglio - confessa il difensore classe '92 - Abbiamo affrontato i primi giorni di ritiro con la giusta carica e penso proprio che assieme ai nuovi ragazzi stia nascendo un bel gruppo».

Un peccato però che il pubblico non possa essere lì con voi a festeggiare il traguardo raggiunto e a caricarvi in vista della Serie B...
«Ci dispiace che i tifosi non possano essere fisicamente qui con noi a incitarci sugli spalti, ma sappiamo che anche se non li vediamo sono sempre al nostro fianco».

Quale pensi che possa essere l'obiettivo da raggiungere per questa stagione?
«E' presto per dirlo. Come neo promossa dobbiamo pensare soprattutto a mantenere la categoria ma è ancora pià importante restare concentrati su una partita alla volta».

Dal mercato sono arrivati tanti profili giovani. Adesso tocca a voi "vecchi" tracciare la strada da seguire...
«Sono arrivati tanti ragazzi ma si stanno inserendo bene e sanno ascoltare. Credo proprio che ne nascerà un mix importante di giovani e vecchi come l'anno scorso».

Commenti

Serie B 2020/21, le 20 squadre ai nastri di partenza del campionato
Fiorentina-Reggiana, il 13 settembre amichevole di lusso al "Franchi"