Primo Piano

Le probabili formazioni di Reggina-Reggiana

Siligardi e Del Pinto non recuperano. Laribi potrebbe essere la novità in mezzo

Redazione TuttoReggiana
16.04.2021 18:45

Dopo il k.o. casalingo con l'Empoli la Reggiana riparte domani pomeriggio da Reggio Calabria, ospite della Reggina. Calcio d'inizio alle ore 14:00 al “Granillo” (diretta TV su DAZN, radiocronaca su Radio Reggio 101,6 FM).

QUI REGGIANA. Oltre agli infortunati di lunga data Gyamfi e Martinelli, per domani si aggiungono anche le assenze di Mazzocchi, Del Pinto e Siligardi, quest'ultimo ancora alle prese col Covid. Il modulo difficilmente si discosterà dal 3-5-2 utilizzato nelle ultime settimane, ma è bene ricordare che Alvini è sempre pronto a variare le carte in tavola. In difesa è atteso il rientro di Rozzio che andrà a comporre il terzetto centrale assieme a Costa e Ajeti (favorito su Yao). Sulla fascia sinistra Kirwan dovrebbe sostituire Lunetta, ma non è da escludere la soluzione Zampano, tornato a disposizione da una decina di giorni. In mezzo al campo Alvini difficilmente rinuncerà alla qualità di Rossi e Radrezza, potendo contare anche su quella di Laribi: in questo caso il sacrificato potrebbe essere Varone oppure un attaccante, avanzando di conseguenza la posizione del trequartista ex Bari. Nel reparto avanzato le armi a disposizione del trainer di Fucecchio sono solamente quattro: Kargbo-Zamparo è la coppia favorita dall'inizio con Ardemagni pronto a dare una mano a gara in corso assieme a Cambiaghi. Alcune scelte di formazione infine potrebbero essere dettate anche dalla lunga lista di diffidati che comprende Costa, Del Pinto, Kargbo, Laribi, Mazzocchi, Muratore, Pezzella e Varone.

QUI REGGINA. Mister Barone deve ancora una volta rinunciare a Menez, ancora infortunato, così come non ci saranno Faty, Kingsley, Micovschi e Petrelli oltre allo squalificato Lakicevic. Tanti i ballottaggi: in difesa Dalle Mura potrebbe far accomodare in panchina Cionek, a centrocampo Bianchi è favorito su Crimi mentre a ridosso della punta Montalto, al fianco di Edera e Situm, il match winner dell'andata Bellomo si contende una maglia con Folorunsho.

TERNA ARBITRALE. Sarà il 39enne Maurizio Mariani di Aprilia ad arbitrare la partita tra amaranto e granata; assistenti Fiore e Mokhtar, quarto uomo Marchetti. Il fischietto laziale, internazionale dal 2019, ha diretto la Reggiana in altre due occasioni nella stagione 2010/11: Regia k.o. 4-3 a Sorrento (doppietta di Guidetti e gol di Temelin) nel girone d'andata, 0-0 casalingo con il Bassano al ritorno.
 

I probabili schieramenti

REGGINA (4-2-3-1): Nicolas; Del Prato, Dalle Mura, Stavropoulos, Di Chiara; Bianchi, Crisetig; Bellomo, Edera, Situm; Montalto. A disposizione: Guarna, Plizzari, Cionek, Liotti, Loiacono, Chierico, Crimi, Folorunsho, Rivas, Denis, Orji. Allenatore: Marco Baroni.

REGGIANA (3-5-2): Venturi; Ajeti, Rozzio, Costa; Libutti, Rossi, Radrezza, Varone, Kirwan; Kargbo, Zamparo. A disposizione: Cerofolini, Yao, Espeche, Zampano, Lunetta, Laribi, Muratore, Pezzella, Cambiaghi, Ardemagni. Allenatore: Massimiliano Alvini.

Commenti

Reggina, l'avvio stentato è un lontano ricordo: ora la salvezza è in cassaforte
Serie B, sul tavolo l'opzione che porta allo slittamento delle ultime due giornate