Primo Piano

Spanò e il consiglio per affrontare la B: «C'è bisogno di grande forza mentale»

L'ex capitano granata sabato pomeriggio ha fatto tappa a Carpineti: «Mi sento ancora parte della famiglia»

Redazione TuttoReggiana
07.09.2020 09:00

Nello scorso weekend Alessandro Spanò ha fatto ritorno a Reggio per salutare vecchi amici e compagni impegnati in ritiro a Carpineti. Dopo il bagno di folla allo Store di Piazza Prampolini venerdì, sabato pomeriggio l'ex capitano è salito in Appennino per assistere da vicino al test dei granata contro l'Imolese

«Ho visto che i ragazzi sono carichi e l'impronta del mister è già evidente anche sui nuovi arrivati - ha sottolineato Spanò a fine gara - Per fare bene in Serie B sarà determinante riuscire ad avere continuità dal punto di vista mentale. E' stato il nostro punto di forza nella scorsa stagione».

Ti rivedremo presto anche allo stadio, divieti permettendo?
«Sono ancora legato alla squadra e alla città quindi farò il possibile per tornare a Reggio ogni volta che potrò».

Cosa hai detto ai tuoi ex compagni?
«Sono sempre rimasto in contatto con loro e poterli rivedere di persona è stato ancora più bello soprattutto perché sono amici prima che compagni. Nei prossimi mesi cercherò di stare loro vicino indipendentemente da dove mi troverò».

La tua avventura in maglia granata si è conclusa il 22 luglio alzando la coppa al cielo. Sei pronto per iniziare una nuova vita?
«Sono già stato a Londra e il primo impatto è stato molto positivo. Adesso mi godo qualche giorno di relax prima dell'inizio delle lezioni previsto a metà settembre».

Commenti

Da Reggio a... Reggio. Le 19 trasferte dei granata in Serie B
UFFICIALE - Il difensore Di Gennaro firma un triennale con la Reggiana