Primo Piano

Salerno: «Massima fiducia in mister Alvini. Non dobbiamo perdere la lucidità»

Il presidente granata dopo il k.o. di Cremona: «Vietato arrendersi. Restano ancora tante partite da giocare»

Mauro Falduto
14.03.2021 11:00

Carmelo Salerno ieri era al fianco della squadra granata allo stadio “Zini” di Cremona ed ha assistito dalla tribuna alla sconfitta di Rozzio e compagni che complica ulteriormente il cammino della Reggiana verso la salvezza.

«E' un peccato perché eravamo partiti bene - ha sottolineato il presidente granata a fine gara ai microfoni di Teletricolore - Purtroppo l'espulsione ha condizionato la partita, ma non ci dobbiamo abbattere perché ci sono ancora tante partite da giocare. Dobbiamo mantenere quel coraggio che si è visto nella prima parte di gara».

Martedì si torna subito in campo: «Andiamo a Monza per giocarcela. Spesso abbiamo fatto bella figura con le squadre d'alta classifica anche se il risultato non ci ha premiati, come a Verona e Venezia. Per noi tutte le partite sono uguali, sono convinto che possiamo ancora raggiungere il nostro obiettivo».

Mister Alvini non è in discussione: «Massima fiducia nel mister. Un episodio sfortunato non può condizionare il grande lavoro del nostro allenatore. Ai giocatori dico di non arrendersi. In questi momenti è importante mantenere fiducia e lucidità».

Commenti

Serie B, i risultati della 28ª giornata. Empoli di nuovo in fuga, dietro si ferma solo la Reggiana
Le decisioni del Giudice Sportivo: Libutti fermato per una giornata, Costa entra in diffida