Mercato

UFFICIALE - Daniele Sorrentino ceduto al Renate a titolo definitivo

L'attaccante classe '97 lascia la maglia granata, ma la Reggiana si è assicurata il diritto di "recompra" esercitabile nel 2024. Il saluto del giocatore: "Grazie Reggiana, Grazie Reggio. Ora vado a diventare grande, vado a mangiare perché ho

23.08.2022 11:15

Le strade di Daniele Sorrentino e della Reggiana si separano nuovamente: da oggi l'attaccante 25enne di Acerra è un nuovo giocatore nel Renate. La società granata potrà esercitare il diritto di “recompra”: si tratta di una clausola che permette a un club di poter riacquistare un giocatore a una cifra già pattuita alla scadenza del contratto (30 giugno 2024 nel caso di Sorrentino).

Utilizzato con il contagocce in questo precampionato, ora Sorrentino avrà la possibilità di mettersi in mostra nel girone A dopo una buona seconda parte di stagione vissuta da febbraio a maggio con l'Aquila Montevarchi. Il suo bilancio in granata è di 10 apparizioni tra campionato e coppa e 2 gol: poche presenze, ma sono bastate per venire apprezzato dai tifosi e lasciare un buon ricordo di sé.

Ieri sera l'attaccante 25enne con un messaggio sui social aveva salutato i compagni d'avventura, i tifosi e la città: “Grazie perché hai trasformato in realtà un sogno.. venire dal nulla e ritrovarsi a giocare per te, al Giglio non ha eguali. Mi hai fatto sognare, mi hai fatto venire i brividi e piangere di gioia al primo goal, mi hai fatto soffrire tanto ma rimarrai indelebile per me. Per quanto poco abbia potuto, penso di aver sempre dato il mio massimo e t’avrei dato mille volte di più.. ma il calcio è così. Grazie a tutte le persone che ne hanno fatto parte, dai magazzinieri, al direttore Tosi, a tutto lo staff.. dal Presidente ai compagni che sono diventati amici e più, lasciarvi è la cosa più brutta di questo sport … e infine ma non per ultimi, grazie a tutti i tifosi granata che mi avete sempre incitato, capito e appoggiato. Ora vado a diventare grande, vado a mangiare perché ho troppa fame. Grazie di tutto A.C. Reggiana, grazie Reggio”.

Commenti

Mercato - Dieci giorni decisivi per chiudere i discorsi a centrocampo e in attacco. Sorrentino saluta la Reggiana
Rossi: «Si sta formando una Reggiana con meno palleggio e che gioca in verticale. Puntiamo a vincere come sempre»