Mercato

Scappini ha scelto Reggio, per il centrocampo si punta ad Alimi

In arrivo l'accordo tra Cittadella e Reggiana. Accostati l'ex granata Mignanelli e Atanasov, Romano: «Lo escludo categoricamente»

Redazione TuttoReggiana
23.07.2019 22:45

Scappini esulta con la maglia del Cittadella - foto Instagram

Una settimana di lavoro in altura è passata, non senza qualche sfortunato incidente, ma la Reggiana di mister Alvini è ben lontana dall'essere completa. L'allenamento congiunto in programma domani sera a Carpineti potrebbe già mettere in luce pregi e difetti della nuova creatura granata allestita dal ds Doriano Tosi.

IL BOMBER. Il colpo da 90 per l'attacco, come anticipato un paio di giorni fa, è oramai alle porte: il centravanti Stefano Scappini ha scelto Reggio e la Reggiana. La conferma arriva dall'entourage del giocatore classe '88, conteso anche dal Catanzaro in C e da altri diversi club, ma la soluzione granata alla fine è stata la più gradita all'attaccante che con il Pontedera nel 2015/16 aveva messo a segno la bellezza di 24 reti. Ora manca solo l'accordo tra la Reggiana e il Cittadella che dovrebbe arrivare entro domani: un ostacolo non insormontabile ma comunque da non sottovalutare. Il giocatore potrebbe arrivare a Carpineti già nelle prossime ore. 

CENTROCAMPO. In mezzo al campo mancano almeno un paio di pedine ed una di queste potrebbe essere il centrocampista albanese di origine macedone Isnik Alimi (a fianco nella foto di altarimini.it), 25enne scuola Atalanta in uscita dal Rimini dopo il terremoto societario che ha sconvolto il club romagnolo con il cambio improvviso di allenatore e ds. Alimi, dopo una stagione non molto positiva a Vicenza, si è rilanciato in riva all'Adriatico: 35 presenze ed una rete con il Rimini, quella che è valsa la salvezza nella gara di ritorno dei play out contro la Virtus Verona. L'Atalanta potrebbe girare il talentuoso centrocampista mancino classe '94 alla Reggiana in tempi stretti.

UN ALTRO RITORNO? Chi difficilmente tornerà a Reggio è il terzino Daniele Mignanelli, accostato ai granata assieme al compagno di squadra Zhivko Atanasov, roccioso difensore bulgaro classe '91: nessuno scambio o trattativa tra il club granata e la Viterbese è al momento in piedi. Marco Arturo Romano , neo presidente dei gialloblù laziali, ha escluso categoricamente la loro partenza dopo essere stato contattato dalla nostra redazione.

Commenti

Da Carpi a San Benedetto del Tronto: le 19 trasferte della Reggiana
Serie C a 61 squadre? Il Coni ha accolto i ricorsi di Bisceglie e Audace Cerignola