Mercato

Reggio Audace, i rimpianti sono anche sul mercato

Buchel e Bracaletti sono stati vicini all'approdo in maglia granata

Redazione TuttoReggiana
12.02.2019 17:30

Buchel in passato ha vestito le maglie di Cremonese, Bologna e Verona

La Reggiana che poteva essere e invece non è: nelle ultime ore sono emersi alcuni dettagli su alcune trattative portate avanti senza fortuna dagli uomini mercato granata che avrebbero potuto regalare una rosa ancora più competitiva a mister Antonioli e, forse, anche qualche punto in più in classifica.

Ospite della trasmissione "Appuntamento Sport" di Teletricolore, ieri sera il coordinatore tecnico Marco Lancetti ha raccontato di essere stato molto vicino nello scorso mese di settembre alla firma di Marcel Büchel, mediano liechtensteinese classe '91 fuori rosa all'Empoli in Serie A. Corteggiato da diverse società di Serie B, Büchel ha considerato seriamente la proposta messa in piedi dalla Reggio Audace su invito del club toscano ma alla fine, ha spiegato Lancetti, ha preferito rimanere in Serie A, seppur fuori rosa, per non perdere lo status di professionista.

Un altro calciatore vicino a vestire la maglia granata, solamente un paio di settimane fa, è stato il 36enne Andrea Bracaletti (nella foto a fianco), svincolatosi dalla Triestina nelle ultime ore del mercato dopo aver collezionato 19 presenze e 4 reti nella prima parte di stagione in Serie C. L'accordo tra il trequartista classe '83 e i dirigenti granata, secondo quanto riportato dalla Gazzetta di Reggio, sarebbe stato trovato una volta chiuso il mercato invernale ma la firma sul contratto è saltata poiché il regolamento federale imponeva che un giocatore svincolato da un club professionista dovesse essere tesserato entro il 30 gennaio.

Commenti

La dirigenza in coro: «Il nostro obiettivo si allontana ma non dobbiamo arrenderci ora»
Ore di attesa per Zamparo, Ponsat e Pastore