Primo Piano

Kargbo e Zamparo lanciano la Reggiana a Imola. Ora tocca a Carpi e Vicenza

I granata espugnano il campo dell'Imolese per 2-1 nonostante l'inferiorità numerica degli ultimi venti minuti (espulso Zamparo)

Gianluca Ferrari
18.01.2020 17:30

La Reggiana conquista la sua seconda vittoria consecutiva in questo girone di ritorno, espugnando il campo di un'ostica Imolese (all'andata terminò 2-2) per merito del settimo centro stagionale di Kargbo e dalla prima rete - dal suo ritorno - di Zamparo. Nonostante gli ultimi venti minuti giocati in inferiorità numerica (espulso Zamparo), i granata hanno ottenuto con le unghie e con i denti una vittoria che li proietta a ridosso delle prime in classifica, impegnate nello scontro diretto di domani.

PRIMO TEMPO. L'inizio è tutto a tinte rossoblu. Belcastro (bravo Venturi in uscita) e Carini (colpo di testa a lato) sfiorano il vantaggio per i padroni di casa che sembrano poter mettere in difficoltà i granata. La formazione di Alvini, però, dimostra di essere squadra da vertice e passa alla prima occasione utile, tra l'altro con una bellissima azione: Marchi, con una stupenda apertura, trova libero sulla sinistra Kirwan, il cui passaggio a centro area è raccolto di prima intenzione da Kargbo che, sempre di sinistro, supera il portiere Rossi mettendo a segno il suo settimo sigillo stagionale. La reazione dell'Imolese non si fa attendere più di tanto: dopo nove minuti Belcastro dipinge una perfetta punizione dal limite che sorprende Venturi e pareggia i conti. A pochi minuti dal fischio di metà gara, l'undici di Atzori sfiora addirittura il vantaggio ma Venturi è superlativo nel respingere il destro a botta sicura di Carini dopo una mischia in area granata.

SECONDO TEMPO. Ad inizio ripresa i granata alzano i ritmi. Kargbo sfiora il raddoppio con un sinistro di poco a lato, poi lo stesso attaccante duetta splendidamente al limite dell'area con Radrezza e supera nuovamente Rossi per il gol del 2-1 (inutile il tentativo disperato di Della Giovanna che spinge il pallone nella propria rete, anche se l'ultimo tocco sembra di Zamparo). Atzori manda in campo i nuovi acquisti Chinellato e Ferretti ma è la Reggiana a fare la partita e a conenere sempre problemi gli attacchi dei padroni di casa. Almeno fino al 70' quando l'arbitro decide di ammonire per la seconda volta Zamparo (entrato ad inizio ripresa al posto di Marchi) per una probabile gomitata ad un giocatore avversario. Alvini prova a limitare i danni inserendo Espeche ma i granata si difendono comunque con ordine anche con l'uomo in meno, senza concedere grandi occasioni alla formazione di casa. Spanò e compagni salgono così a quaota 44 punti in attesa del big match tra Carpi e Vicenza.


Vota il migliore granata in campo


Il tabellino

IMOLESE - REGGIANA 1-2
Marcatori:
27' pt Kargbo, 36' pt Belcastro, 8' st Zamparo
IMOLESE (3-4-1-2): Rossi; Boccardi, Carini, Della Giovanna (11' st Valeau); Tentoni, Marcucci (23′ st Garattoni) Alimi, Ingrosso; Belcastro; Maniero (11' st Ferretti), Vuthaj (1' st Chinellato). A disposizione: Seri, Libertazzi, Checchi, Alboni, Artioli, Schiavi, Provenzano, Ngissah, Sall. Allenatore: Gianluca Atzori.
REGGIANA (3-4-1-2): Venturi; Spanò, Rozzio, Martinelli; Libutti, Varone (28' st Espeche), Rossi, Kirwan (20' st Lunetta); Radrezza (20' st Staiti); Kargbo (38' st Scappini), Marchi (1' st Zamparo). A disposizione: Voltolini, Santovito, Costa, Zanini, Valencia, Brodic. Allenatore: Massimiliano Alvini.
Note: Ammoniti Alimi, Varone, Tentoni, Della Giovanna, Kargbo, Boccardi, Venturi. Espulso Zamparo al 25′ del secondo tempo per doppia ammonizione. Angoli 3-2 per l'Imolese. Spettatori 1313 di cui circa 800 da Reggio.

Commenti

I risultati della 22ª giornata. Il Vicenza non perde un colpo, Carpi k.o.
Le pagelle di Imolese-Reggiana