Primo Piano

REGGIANA PROMOSSA IN SERIE B!!!

Kargbo manda i granata in paradiso: il Bari si arrende in finale, la promozione arriva dopo 21 anni

Tommaso Casotti
22.07.2020 22:41

Un guizzo del 21enne Augustus Kargbo in avvio di secondo tempo regala alla Reggiana la vittoria sul Bari in finale playoff e la tanto attesa promozione in Serie B. Dopo 90 minuti di grandissimo sacrificio e dedizione i granata di mister Alvini consegnano ai tifosi uno storico risultato in un clima surreale a porte chiuse al "Città del Tricolore".

Pronti, via e Varone di testa colpisce il palo sul calcio d'angolo battuto da Rossi, due minuti dopo anche Kargbo trova il legno interno lanciato in velocità da Zamparo a tu per tu con il portiere Frattali sprecando una clamorosa occasione. Il Bari perde Simeri (il match winner della semifinale) per una distorsione alla caviglia e manca di lucidità in attacco in un paio di occasioni. Al 23' Radrezza da lontano mette i brividi ai pugliesi spedendo la palla di poco alto sulla traversa, poi il Bari cresce di intensità e al 37' ha la migliore palla-gol con una giocata pregevole dell'ex Spal Antenucci che sfiora il palo alla sinistra di Venturi. Nel secondo tempo la Reggiana entra in campo con il piglio giusto, dopo cinque minuti Kargbo sbuca alle spalle di Ciofani e sul suggerimento di Varone segna di testa il gol del vantaggio granata. Al 12' Antenucci va a rete ma l'azione è propiziata da un suo tocco con il braccio, Venturi poco dopo respinge con i pugni un velenoso calcio piazzato di Laribi. Alvini mescola le carte cercando di dare maggiore energia alla Reggiana, Kargbo non trova il colpo del raddoppio in area, il subentrato Staiti calcia debolmente sul delizioso passaggio di Lunetta, mentre dall'altra parte la difesa granata erge un muro invalicabile. Nei concitati minuti finali Staiti su punizione sfiora la traversa, Venturi è protagonista salvando su Terrani in tuffo, ma la Reggiana stringe i denti e manda in visibilio una città intera.


Vota il migliore granata in campo

 

Il tabellino

REGGIANA-BARI 1-0
Marcatori: 5'st Kargbo
REGGIANA (3-4-1-2): Venturi; Spanò, Rozzio, A.Costa; Libutti (26'st Lunetta), Rossi (26'st Staiti), Varone (40'st Espeche), Favalli (20'st Kirwan), Radrezza; Kargbo, Zamparo (20'st Marchi). A disp. Narduzzo, Espeche, Martinelli, Pellizzari, Zanini, Valencia, Serrotti, Scappini. All. Alvini.
BARI (4-3-1-2): Frattali; Ciofani, Sabbione, Di Cesare, F.Costa; Hamlili (30'st Terrani), Schiavone (20'st Bianco), Maita (20'st Scavone); Laribi; Simeri (7'pt Costantino, 30'st D'Ursi), Antenucci. A disp. Liso, Marfella, Berra, Corsinelli, Perrotta, Folorunsho. All. Vivarini.
Arbitro: Paterna di Teramo.
Note - Espulso Vivarini al 47'st per proteste. Ammoniti: Rossi, Antenucci, Staiti, D'Ursi, A.Costa. Angoli: 7-5. Recupero tempo: pt 2' st 5'.

Commenti

Le pagelle di Reggiana-Bari: Kargbo porta la Regia in B, Varone ci mette il piede. La difesa non sbaglia mai
Alvini, il sogno diventa realtà: «Un successo meritato per tutta la città»