Primo Piano

Le pagelle di Reggio Audace-Calvina

Staiti ha l'animus pugnandi che manca alla squadra, Bardeggia non si vede ma continua a segnare

Gian Marco Regnani
03.03.2019 19:45


Narduzzo 7 Sulla punizione di Franzoni si fa cogliere un po' di sorpresa ma è salvato dalla traversa. Incolpevole sul tiro ravvicinato di Moraschi che riapre la partita, si riscatta più tardi negando al bresciano il raddoppio di punta e a Zambelli il gol del pareggio.

Masini 6 Arriva sul fondo una volta sola senza creare grandi pericoli. In copertura solita prova senza sbavature (dal 22’ st Bran 6: sulla via del recupero, dà il suo contributo quando c'è da difendere con le unghie il vantaggio).

Ungaro 5,5 Non fa rimpiangere Spanò per buona parte del match poi soffre nel finale assieme al resto dei compagni. Scoordinato l'intervento di testa per evitare la marcatura di Moraschi.

Cigagna 6,5 Gioca bene d'anticipo sugli avversari e si frappone con il corpo più di una volta alle conclusioni dell'onnipresente Franzoni.

Belfasti 5,5 Sottotono rispetto all'ultima uscita di Carpaneto, sforna meno cross del solito ed è in colpevole ritardo su Moraschi solo in area davanti a Narduzzo  (dal 37'st sv Casanova: qualche spunto interessante).

Staiti 7,5 Sul prato verde del "Città del Tricolore" si ricorda di essere un giocatore di ben altra categoria: punta l'uomo di continuo con efficacia, lancia Dammacco in occasione del primo gol e si procura il rigore al termine di una serprentina in area. È l'anima combattiva di questa Reggiana.

Cavagna 6 Ricama gioco con tranquillità ma non riesce a dare l'accelerata giusta alla manovra quando la Calvina attacca lasciando tanti spazi liberi. Nel finale spreca l'ottima sponda di Ponsat calciando a lato.

Cozzari 6 Da mezzala pensa a fermare il gioco avversario più che costruire. Fare gol non è il suo mestiere, ma fallisce il colpo del k.o. in più di un'occasione (dal 32’ st Cozzolino 6: entra per allontanare i pericoli dalla metà campo granata).

Dammacco 7 Non ha ancora i 90 minuti nelle gambe, ma sfrutta appieno il primo tempo disegnando un delizioso assist per Bardeggia e propiziando l'azione che porta al raddoppio (dal 22’ st Osuji 5,5: è ancora un lontano parente del "Willy" di inizio stagione, urge ritrovare al più presto la forma).

Bardeggia 6,5 Si vede poco, ma alla prima palla utile riscatta il grave errore di Carpaneto trovando la sesta rete in undici presenze. La doppia cifra sembra proprio alla portata (dal 38'st Ponsat sv: pochi minuti per incidere).

Zamparo 6,5 Dal dischetto non sbaglia: sono già 15 in campionato. Con Bardeggia come partner è costretto ad indietreggiare il raggio d'azione risultando meno pericoloso del solito negli ultimi 20 metri. Cerca con insistenza il tiro anche quando il passaggio al compagno vicino è la soluzione migliore.

Mister Antonioli 6 Considerate le poche alternative dà fiducia alla formazione della scorsa settimana che lo ripaga con un primo tempo all'altezza ma perde il controllo una volta subìto il gol di Moraschi. La settimana di sosta servirà per fare un nuovo esame di coscienza e soprattutto recuperare gli assenti.

Vota il migliore granata in campo

Commenti

Antonioli: «Abbiamo rischiato di rovinarci la partita da soli»
Staiti: «Nella pausa ci sarà da lavorare, dobbiamo recuperare in tanti»