Primo Piano

Le probabili formazioni di Reggiana-Salernitana

Torna Ajeti ma si ferma Yao. Mazzocchi o Siligardi per sostituire Ardemagni

Redazione TuttoReggiana
25.02.2021 19:15

Domani sera nell'anticipo di campionato previsto alle ore 19:00 la Reggiana ospiterà al "Città del Tricolore" la Salernitana, terza forza del campionato a pari punti con il Venezia. Si tratta del primo confronto stagionale tra le due compagini granata, dato che la gara dello scorso 31 ottobre non fu mai disputata per i ben noti fatti legati al Covid.

QUI REGGIANA. Oltre alle assenze per infortunio di Cerofolini, Zampano, Rossi, Kargbo e Ardemagni si aggiunge in extremis anche l'indisponibilità di Yao, non convocato da mister Alvini. Nel pacchetto centrale posto a protezione di Venturi dovrebbe rientrare Ajeti al fianco di Rozzio con Libutti a destra e uno tra Gyamfi (favorito) e Kirwan a sinistra. In mezzo al campo, per compensare l'assenza di Rossi, le soluzioni sono due: arretrare il raggio d'azione di Radrezza oppure imbastire una linea mediana più muscolare composta da Varone, Del Pinto e Muratore. La seconda opzione sarebbe quella maggiormente indicata per contrastare la spiccata fisicità del folto centrocampo campano. Sulla trequarti la presenza di Laribi è scontata: l'ex Verona, se sarà confermato il 4-3-2-1 ultimamente utilizzato in casa, dovrebbe giocare al fianco di Radrezza oppure Siligardi, ammesso che quest'ultimo riesca a smalitre i fastidi fisici delle ultime ore. Davanti potrebbe essere promosso Mazzocchi dal primo minuto oppure potrebbe avanzare lo stesso Siligardi. Ritroverà il campo anche Costa, più facilmente a gara in corso anziché dall'inizio.

QUI SALERNITANA. Mister Castori deve rinunciare a Belec, Mantovani, Anderson e al lungodegente Lombardi oltre che a Dziczek, colpito da un malore ad Ascoli la scorsa settimana. Pochi dubbi sul modulo (3-5-2) mentre Casasola esterno sinistro con Kupisz a destra è una possibile alternativa a disposizione. In attacco Tutino è quasi certo di una maglia da titolare, Djuric potrebbe essere risparmiato lasciando spazio a Gondo.

TERNA ARBITRALE. Sarà il 38enne Marco Serra di Torino ad arbitrare la sfida in programma domani sera; assistenti Bottegoni e Marchi, quarto uomo Illuzzi. Il fischietto piemontese non aveva ancora diretto la Reggiana in questa stagione, ma sono tre i precedenti in Lega Pro, tutti fuori casa: granata sconfitti a Pisa e Venezia nella stagione 2013/14, 1-1 a Prato nel 2014/15 (gol di Spanò).

I probabili schieramenti

REGGIANA (4-3-2-1): Venturi; Libutti, Ajeti, Rozzio, Gyamfi; Varone, Del Pinto, Muratore; Radrezza, Laribi; Mazzocchi. A disposizione: Voltolini, Espeche, Martinelli, Kirwan, Costa, Lunetta, Pezzella, Cambiaghi, Zamparo, Siligardi. Allenatore: Massimiliano Alvini.

SALERNITANA (3-5-2): Adamonis; Aya, Gyomber, Veseli; Casasola, Coulibaly, Di Tacchio, Capezzi, Jaroszynski; Tutino, Djuric. A disposizione: Guerrieri, Bogdan, Durmisi, Sy, Boultam, Kiyine, Kupisz, Schiavone, Cicerelli, Gondo, Kristoffersen. Allenatore: Fabrizio Castori.

 

 

 

Commenti

Alvini: «Con la Salernitana ci sono in palio tre punti e basta. La Reggiana sta bene e può ancora migliorare»
Castori: «La Reggiana ha una media punti da vertice. Le polemiche non mi interessano»