Primo Piano

Tifosi in piazza, la trattativa per il salvataggio prosegue

Nuovo raduno dei supporter granata alle ore 19, ma il tempo per trovare un accordo e iscrivere la squadra è agli sgoccioli

Redazione TuttoReggiana
28.06.2018 14:00

Tifosi di nuovo uniti per "salvare" la Reggiana: questa sera alle ore 19 è in programma una sorta di flash mob dei supporter reggiani in Piazza Prampolini davanti alle porte del Comune per ribadire la propria appartenenza ai colori granata nelle ore più difficili attraversate dal club di via Mogadiscio. Il tutto mentre l'imprenditore laziale Romano dovrebbe incontrare il presidente Mike Piazza nel tentativo di trovare un accordo per iscrivere la società al prossimo campionato di Serie C anche se le ultime indiscrezioni danno la trattativa sempre più in salita (la deadline è il primo pomeriggio di sabato 30 giugno).

Questa raduno secondo Francesco Fantuzzi (organizzatore e rappresentante di "Reggio Città Aperta") conterà centinaia di presenze anche se al momento Gruppo Vandelli e Teste Quadre non hanno confermato ufficialmente la loro partecipazione. «Se quattromila tifosi, ovvero gli abbonati della passata stagione, versassero in media 100 euro si garantirebbero risorse per l'iscrizione e la metà dei contributi - ha spiegato Fantuzzi nel suo appello lanciato attraverso i social e sui giornali - Tutto questo in attesa di verificare le risultanze di bilancio e l'ingresso di nuovi imprenditori, comunque vada a finire. Perché non crederci? Ne vale comunque la pena, almeno per stimolare possibili investitori». 

Lo storico tifoso granata Mauro Del Bue, che nelle ultime settimane ha cercato in tutti i modi di rendersi utile alla causa, spiega che una delegazione di tifosi sarà ricevuta dal sindaco Vecchi per ricevere una spiegazione sugli ultimi avvenimenti.

Commenti

Caos granata: rabbia, delusione e speranze invadono i social
Il sindaco Vecchi: «Lavoreremo fino all'ultimo per salvare la Reggiana. Piazza è l'unico che può iscrivere la squadra»