Mercato

Il valzer delle punte può aprire nuovi spiragli: il rinforzo sulla fascia deve attendere

Sono attesi grandi movimenti in attacco tra le "big" della Lega Pro. Il terzino Fabbri del Südtirol gradisce la destinazione granata

Redazione TuttoReggiana
04.01.2020 20:30

Alessandro Fabbri

Il centravanti da affiancare a Marchi, Kargbo e Scappini è sempre l'obiettivo principale del mercato invernale della Reggiana. Un traguardo da raggiungere alle giuste condizioni senza sbagliare il "colpo". Litteri era uno dei tanti profili sondati dal ds Tosi ma l'attaccante catanese dovrebbe presto rafforzare il Padova, che già è sulle tracce di un altro nome accostato ai granata: Caturano della Virtus Entella. 

La necessità di reperire un nuovo elemento da aggiungere al reparto avanzato si scontra con le dinamiche di un mercato di Serie C (e B) che ancora deve ingranare. La girandola di punte che potrebbe coinvolgere tante big e non solo dei tre gironi della Lega Pro dovrebbe aprire ulteriori spiragli nei quali potersi inserire. La prossima settimana potrebbe essere quella buona per regalare a mister Alvini il tanto atteso "dono", ma è anche possibile che il tecnico granata debba attendere oltre la ripresa del campionato prima di poter iniziare a lavorare con il nuovo giocatore.

Un altro obiettivo del ds Tosi riguarda la fascia sinistra dove Favale è l'unico mancino naturale. Alessandro Fabbri, terzino romagnolo in forza al Südtirol, trova il forte apprezzamento dello staff tecnico granata e a sua volta gradirebbe il trasferimento a Reggio, ma l'operazione al momento non ha la priorità e se andasse in porto non arriverebbe a compimento prima della seconda metà di gennaio. O, in alternativa, potrebbe concludersi anche in estate considerando che l'esterno classe '90 va in scadenza di contratto con gli altoatesini.

Commenti

Valencia si è unito al gruppo, Scappini prosegue con il recupero sul campo
A Scandiano poche emozioni e nessun gol, ma si rivede Venturi