Primo Piano

Rozzio ha le idee chiare: «Al "Braglia" per i tre punti. Vietato commettere errori»

Il centrale classe '92 mette in guardia i granata sulla tenacia dei canarini: «Il Modena è una squadra che non molla mai»

Redazione TuttoReggiana
29.11.2018 17:00

La corsa al biglietto dei tifosi non pare arrestarsi e il clima da una sponda all'altra del Secchia comincia a surriscaldarsi in vista della sfida tra Modena e Reggio Audace in programma domenica alle 14:30. Il capitano granata Paolo Rozzio, che al "Braglia" cederà la fascia a Spanò per la consueta alternanza dei ruoli, ha parlato stamattina davanti a microfoni e telecamere sottolineando l'importanza dello scontro diretto al vertice senza nascondere le ambizioni della formazione di Antonioli.

«A Modena vogliamo senza dubbio scendere in campo per vincere - ha spiegato il difensore ex Pisa - La squadra sta affrontando la settimana con la serenità giusta, ma l'importante sarà non commettere errori domenica durante la partita».

Saranno al vostro fianco circa 2000 reggiani o forse più...
«I tifosi sono il dodicesimo uomo in campo, spero che ancora una volta si rivelino preziosi per portare a casa una vittoria importante».

La crescita esponenziale delle ultime quattro partite a cosa è dovuta?
«Abbiamo finalmente trovato una buona condizione atletica. A inizio stagione eravamo in difficoltà e si vedeva, ora invece le gambe girano di più e ne abbiamo giovato anche dal punto di vista tattico».

Anche i giovani hanno iniziato a fornire un contributo importante...
«Sia chi è partito dall'inizio o chi è entrato a partita in corsa ha capito che poteva fare la differenza e si è fatto trovare pronto. Le partite si possono vincere in ogni istante quindi c'è sempre bisogno del contributo di tutti, anche di chi solitamente trova poco spazio».

Come si vince il derby?
«Non ci sono segreti particolari. Dovremo scendere in campo con la stessa determinazione che ci ha permesso di conquistare quattro vittorie consecutive». 

Il Modena è una squadra costruita per puntare al primo posto e sulla carta è ancora più attrezzata di voi per centrare tale obiettivo...
«In estate il Modena ha fatto investimenti importanti in attacco, ma ha un organico molto equilibrato anche in difesa e a centrocampo. Ha subito diverse reti nelle ultime partite, ma quasi tutte le volte in cui è andato sotto alla fine ha ribaltato il risultato. Dovremo stare attenti, i canarini non mollano mai la presa».

Commenti

Modena-Reggio Audace, non si ferma la caccia al biglietto
Allenamento a porte chiuse, si rivede Belfasti