Primo Piano

Le probabili formazioni di Arzignano-Reggiana

Solito rebus Scappini, Costa verso la panchina. Out Lunetta: cambiano gli interpreti sulle fasce

Redazione TuttoReggiana
28.09.2019 18:45

Stringere i denti e continuare a vincere: è questo il messaggio che mister Alvini ha lanciato ai suoi giocatori. La terza sfida in 7 giorni pone di fronte alla Reggiana un avversario decisamente alla portata ma la squadra granata arriva a questo appuntamento con poche energie in corpo.

Al "Menti" di Vicenza (calcio d'inizio alle ore 17:30), davanti ad almeno 400 tifosi di sponda emiliana, il tecnico di Fucecchio dovrà fare a meno di Lunetta (out una quindicina di giorni) e decidere se rischiare o preservare Scappini, ancora alle prese con il fastidio al tallone. In difesa dovrebbe rifiatare al centro uno tra Costa e Spanò, molto probabilmente il primo, e Libutti a destra: chance quindi per Espeche in mezzo, Favale a sinistra e Kirwan largo a destra. In avanti Scappini farà di tutto per esserci e formare la coppia delle meraviglie con Marchi, altrimenti il "piano B" prevede la transizione al doppio trequartista con Zanini assieme a Staiti alle spalle di Marchi piuttosto che l'utilizzo dal primo minuto del promettente Kargbo, ultimo superstite tra gli attaccanti dopo la partenza di Rodriguez attirato da una ricca offerta in Serie D. Convocato il classe 2001 Muro, già in panchina mercoledì sera contro il Carpi. Domani pomeriggio la squadra giocherà con maglia a strisce granata e blu, pantaloni bianchi e calzettoni neri.

L'Arzignano di mister Colombo, anziché il 5-3-2 visto nell'ultima sfida a Trieste, potrebbe proporre un più equilibrato 4-4-2 con la coppia d'attacco formata da Davide Cais e Daniele Rocco (solamente omonimo dell'ex granata). A centrocampo l'ecuadoregno Maldonado dovrebbe rilevare Hoxha. Indisponibile l'infortunato Ferrara, mentre Bigolin e Russo sono stati convocati ma difficilmente potranno essere utilizzati.

I probabili schieramenti

ARZIGNANO VALCHIAMPO (4-4-2): Tosi; Tazza, Pasqualoni, Bachini, Barzaghi; Maldonado, Balestrero, Perretta, Pattarello; Cais, Rocco. A disposizione: Faccioli, Amatori, Bigolin, Bonalumi, Bozzato, Lo Porto, Antoniazzi, Casini, Valagussa, Hoxha, Russo, Anastasia, Flores Heatley, Piccioni. Allenatore: Alberto Colombo.

REGGIANA (3-4-1-2): Narduzzo; Spanò, Rozzio, Espeche; Kirwan, Rossi, Varone, Favale; Staiti; Scappini, Marchi. A disposizione: Voltolini, Costa, Martinelli, Santovito, Libutti, Haruna, Radrezza, Muro, Zanini, Kargbo. Allenatore: Massimiliano Alvini.

Commenti

Arzignano Valchiampo, mister Colombo alla guida della neopromossa: «L'obiettivo è portare a casa la salvezza»
Marchi migliore in campo di Reggiana-Carpi