Primo Piano

Menichini: «Dobbiamo ritrovare il piacere di fare gol»

Il commento del tecnico granata dopo l'amichevole con la Correggese

Gian Marco Regnani
12.08.2017 22:08

La vittoria nel test di Correggio lascia l'amaro in bocca a Leonardo Menichini soprattutto per l'infortunio occorso a Ghiringhelli nel corso del primo tempo.

«Si è fermato per un problema muscolare - ha spiegato il tecnico granata in sala stampa - Spero non sia nulla di grave e che possa recuperare in tempo per il 27 agosto ma sapremo qualcosa di più solamente dopo gli esami strumentali in programma domani».

Mister, che giudizio dà alla partita della Reggiana?
«I ragazzi hanno fatto una buona gara tenendo anche conto dei carichi di lavoro e hanno dimostrato di essere in crescita sotto il profilo di gestione della palla. Ho visto buone rifiniture, serve però maggiore precisione e cattiveria nella fase di finalizzazione: abbiamo avuto almeno cinque o sei occasioni nitide per segnare, dobbiamo ritrovare il piacere di fare gol».

Altinier intanto si è sbloccato...
«Sono contento per lui, gli attaccanti vivono per il gol ma anche tutti gli altri devono crescere».

Continueremo a vedere Carlini a centrocampo?
«È un giocatore duttile che può ricoprire più ruoli e sa rendersi utile alla causa. Tocca a me decidere dove schierarlo e oggi da centrocampista ha giocato bene».

Quali saranno i vostri prossimi impegni?
«Abbiamo diverse amichevoli in cantiere, ancora nulla di ufficiale».

Il suo commento sul programma delle prime tre giornate di campionato?
«Iniziamo contro due squadre molto forti: la FeralpiSalò è tra le favorite per la vittoria finale mentre a Trieste c'è grande entusiasmo per il ritorno tra i professionisti. Il terzo match poi è un derby, quindi ci aspetta un inizio molto complicato ma vogliamo ottenere il massimo».

Commenti

Un campionato da Trieste in giù, Teramo la trasferta più lunga per la Reggiana
A Correggio una Reggiana pimpante, si sblocca Altinier