L'avversario

Padova, mister Sullo: «Si affrontano due squadre di pari valore. La Reggiana per me non è una sorpresa»

«Il bel gioco? Alleno per vincere, non per divertire. Porto bei ricordi di Reggio, anche se le mie prestazioni non furono all'altezza»

Redazione TuttoReggiana
15.12.2019 21:45

Salvatore Sullo, allenatore del Padova ed ex centrocampista granata tra il '97 e il '99, ha presentato oggi davanti alla stampa veneta il big match di lunedì sera. A Reggio sono attesi circa 300 tifosi ospiti.

«La Reggiana è forse la squadra che gioca meglio nel girone ma non è una sorpresa perché è ben costruita ed allenata in una piazza importante - ha sottolineato il trainer biancoscudato - Si affrontano due squadre di pari valore quindi sarà una partita molto combattuta e dovremo cercare di sfruttare i nostri punti di forza oltre ad essere compatti e organizzati. Variazione tattiche? Tutto può essere...». Una critica mossa al Padova è quella di non avere un bel gioco. Sullo risponde così: «Capisco le eventuali critiche ma nelle altre partita di categoria non vedo cose molto differenti. Io non alleno per divertire, alleno per vincere. E non siamo il Mancester City...».

Un excursus sul suo passato a Reggio non è mancato: «Il ricordo dal punto di vista di città e ambiente è bellissimo ma dal punto di vista sportivo no perché eravamo in tantissimi e le mie prestazione non furono all'altezza».

Commenti

Rivivi il LIVE di Reggiana-Padova 1-0
La Lega Pro incrocia le braccia: la 1ª giornata di ritorno non verrà disputata