Primo Piano

Reggiana, cinque reti al Chievo Primavera e tanti buoni spunti

Sotto l'acquazzone di Carpineti i granata di mister Alvini sono ripartiti da dove si erano fermati un mese fa: gol e bel gioco

Redazione TuttoReggiana
29.08.2020 21:30

La Reggiana di Max Alvini ingrana subito la quinta. Nel primo test match che si è tenuto oggi pomeriggio a Carpineti, i granata - indossando un completo celeste (sarà la terza maglia?) - in 90 minuti hanno liquidato la formazione Primavera del Chievo Verona con cinque reti (qui la diretta testuale) riproponendo lo spartito che abbiamo imparato a conoscere a memoria nella scorsa stagione e che rivedremo anche in Serie B.

Possesso palla continuo, scambi rasoterra nello stretto e soprattutto le giocate di qualità sulla trequarti di Radrezza hanno segnato il primo tempo, condito dallo splendido gol dal limite di Cambiaghi e dalle inzuccate di Zamparo e Kirwan. Proprio l'esterno neozelandese è stato l'unico granata a non uscire mai dal campo, segno che mister Alvini vuole puntare forte su di lui. Nella ripresa la girandola dei cambi come prevedibile ha modificato il piano partita ma c'è stato comunque il tempo di vedere un'altra inzuccata di Zamparo su assist di Kirwan e la seconda pregevole rete di Cambiaghi, gioiellino dell'Atalanta sul quale possiamo già sbilanciarci. Se il giovanissimo classe 2000 non si perderà strada facendo e se ascolterà alla lettera i dettami del mister, sarà in grado di ritagliarsi un ruolo importante in questa squadra.

Troppi pochi invece i minuti in campo per Zampano sulla destra: prime impressioni rimandate a sabato prossimo. Stesso discorso per Gyamfi, messo poco alla prova dagli attaccanti clivensi e protagonista in negativo in occasione del rigore provocato che è valso la rete della bandiera per gli ospiti. Ci sarà da capire anche quale ruolo potrà ricoprire Marchi, visto all'opera assieme a Zamparo in un tandem praticamente inedito. Dal mercato arriveranno altre due punte, si annuncia quindi grande concorrenza per il 31enne romagnolo ma lo stesso discorso vale anche per l'arciere di Latisana.


Il tabellino

REGGIANA - CHIEVO PRIMAVERA 5-1 
Reti: 6' pt Zamparo (R), 24' pt Cambiaghi (R), 27' pt Kirwan (R); 3' st Zamparo (R), 7' st rig. Oboe (C), 16' st Cambiaghi (R).
REGGIANA: Venturi (dal 1’st Cerofolini); Gyamfi (dal 15’st Mori), Espeche (dal 15’st Galeotti), Costa (dal 1’st Martinelli); Libutti (dal 1’st Germoni), Zanini (dal 15’st Cambiaghi, dal 38’st Numeroso), Rossi (dal 17’st Zampano), Kirwan; Radrezza (dal 17’st Lorenzani); Zamparo (dal 24’st Scafetta), Cambiaghi (dal 1’st Marchi). A disposizione: Galeazzi. Allenatore: Massimiliano Alvini.
CHIEVO PRIMAVERA primo tempo: Rendic; Frey, Momodu, Grazioli, Asllani; Pavlides, Mihai, Sperti; Orfei, Priore, Merci. Allenatore: Paolo Mandelli.
CHIEVO PRIMAVERA secondo tempo: Malaguti (dal 20’st), Berghi (dal 15’st), Marini (Dal 15’st), Penazzi, Vertu, Arduini, Grazioli, Vesentini, Bontempi, Oboe, Egharevba. A disposizione: Vignato, Meneghini, Anselmi. Allenatore: Paolo Mandelli.
Arbitro: Michele Del Rio (Collavo-Marchetti).
NOTE: Angoli: 10-5 per la Reggiana. Nessun ammonito. Al 16’st fallo da rigore di Gyamfi. Presenti in tribuna i soci granata e numerosi sponsor.

Commenti

Serie B 2020/21, le 20 squadre ai nastri di partenza del campionato
Lunetta-Reggiana, la storia insieme continua