Primo Piano

Le probabili formazioni di Reggiana-Cittadella

Rozzio e Ajeti out, Rossi convocato ma va in panchina. Problemi anche davanti: Kargbo a rischio, pronti Marchi e Cambiaghi

Redazione TuttoReggiana
08.01.2021 20:00
© AC Reggiana

La sfida in programma domani alle ore 14 tra Reggiana e Cittadella, recupero della 5ª giornata rinviata lo scorso 24 ottobre, mette in palio tre punti davvero importanti. I granata emiliani con almeno un pareggio potrebbero staccare Cremonese e Cosenza abbandonando la zona retrocessione mentre i granata veneti hanno obiettivi più ambiziosi dovendo recuperare un'altra sfida, quindi con la possibilità di mettere nel mirino la capolista Empoli.

QUI REGGIANA. Non arrivano buone notizie dall'infermeria: ancora out Espeche, Costa e Mazzocchi così come non recuperano Ajeti e Rozzio, entrambi destinati alla tribuna. Difficoltà anche nel reparto avanzato dove Kargbo e Radrezza rischiano di non riuscire a partite dal primo minuto. La coperta per mister Alvini è molto corta, specialmente in difesa dove rientra Cerofolini tra i pali dopo il turno di squalifica con i soli Gyamfi, Gatti e Martinelli a disposizione. Possibile alternativa la soluzione con Libutti centrale già vista nel secondo tempo di lunedì col Pescara: in questo caso, con Lunetta a sinistra, sarebbo uno tra Kirwan e Zampano a presidiare la fascia destra. A centrocampo Rossi torna tra i convocati ma si dovrebbe accomodare in panchina, almeno dall'inizio: chiavi della squadra ancora nella mani di Radrezza, pronto a stringere i denti assieme a Varone e Muratore, ques'ultimo in ballottaggio con Pezzella per una maglia da titolare. Davanti, se non dovesse recuperare Kargbo, ad affiancare Zamparo dovrebbe essere uno tra Marchi e Cambiaghi con Voltan terza opzione.

QUI CITTADELLA. La tempesta Covid che si è abbattuta nelle ultime settimane sulla formazione veneta sta iniziando a diradarsi: oltre a mister Venturato sono tornati negativi e arruolabili Cassandro, Mastrantonio, Maniero, Benedetti e l'ex Ghiringhelli mentre restano positivi Bassano, Gorini e Marchetti; in dubbio Cissé e Cassandro. L'ampia rosa allestita in estate permette al Cittadella di presentarsi a Reggio senza troppe defezioni, infatti i top scorer Gargiulo (6) e Ogunseye (5) saranno regolarmente in campo.

TERNA ARBITRALE. Sarà Francesco Fourneau di Roma 1 ad arbitrare la sfida tra granata e veneti; assistenti Carbone di Napoli e Massara di Reggio Calabria, quarto uomo Prontera di Bologna. Il fischietto laziale ha diretto la Reggiana una sola volta nel 2017 durante i playoff di Lega Pro nella gara che i granata pareggiarono per 2-2 al "Città del Tricolore" con la FeralpiSalò (gol di Bovo e Carlini), riuscendo comunque a passare il primo turno.

 

I probabili schieramenti

REGGIANA (3-5-2): Cerofolini; Gyamfi, Gatti, Martinelli; Libutti, Varone, Radrezza, Muratore, Lunetta; Kargbo, Zamparo. A disposizione: Venturi, Voltolini, Zampano, Kirwan, Rossi, Pezzella, Voltan, Cambiaghi, Marchi. Allenatore: Massimiliano Alvini.

CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Ghiringhelli, Perticone, Adorni, Donnarumma; Proia, Branca, Gargiulo; Vita; Tsadjout, Ogunseye. A disposizione: Maniero, Camigliano, Frare, Benedetti, Iori, Awua, Pavan, D'Urso, Rosafio, Grillo, Tavernelli. Allenatore: Roberto Venturato.

Commenti

Alvini: «Contro il Cittadella daremo tutto. Restando compatti raggiungeremo la salvezza»
Cittadella, mister Venturato: «Dobbiamo tornare a essere concreti»