Uno scatto della tribuna inaugurata nel 1921 da "La maglia granata" ed. Voltone

Buon compleanno Mirabello: la storica casa della Reggiana spegne 100 candeline

Il 27 marzo 1921 la sfida amichevole tra la Reggiana e gli svizzeri del Montreux inaugurò ufficialmente l'impianto cittadino

Redazione TuttoReggiana
27.03.2021 15:15

Nella centenaria storia della Reggiana, lo stadio Mirabello ha ricoperto un ruolo importantissimo. L'impianto di via Matteotti ha ospitato per tre quarti di secolo le avventure della Regia ed è ancora un simbolo legato in modo indissolubile al club granata.

Proprio oggi ricorre il suo centesimo anniversario: il 27 marzo del 1921 un'amichevole della Reggiana contro gli svizzeri del Montreux (vinta 3-1 dai granata), organizzata durante la sosta pasquale del campionato di Prima Divisione nel quale militava la squadra fondata da Severino Taddei, inaugurò ufficialmente la tribuna, primo settore con i posti a sedere che nel corso degli anni fu seguito anche da Distinti e dalla due curve. 

Il Mirabello ha ospitato la Reggiana fino al 1995, dai primi calci nel campionato di Prima Divisione fino alla Serie A. Da 26 anni a questa parte il "Giglio", oggi "Città del Tricolore", è la casa della Reggiana ma in tempi recenti il "Mirabello" è tornato protagonista ospitando le prime gare ufficiali della neonata Reggio Audace nel 2018 e l'amichevole dei granata contro il Genoa nel 2019.

 

Il “Mirabello” oggi

Commenti

Mister Sottil multato per ripetute espressioni blasfeme in Reggiana-Ascoli dello scorso 14 febbraio
Reggiana, inizia il rush finale per centrare la salvezza