Mercato

Caso Di Gennaro, il futuro del difensore ex Livorno è incerto

Sul trasferimento del calciatore classe '96 mancano delle firme, la Reggiana è pronta ad intervenire nuovamente sul mercato

Redazione TuttoReggiana
19.09.2020 14:00

Di Gennaro in azione contro la Fiorentina

Rischia di trasformarsi in una telenovela il passaggio di Matteo Di Gennaro dal Livorno alla Reggiana. Il difensore 26enne ha firmato un triennale con il club granata il 7 settembre ed ha esordito in amichevole a Firenze il 9, ma dalla Toscana nelle ultime ore la nuova proprietà orobica ha fatto sapere ai microfoni di TMW che “il calciatore ha avuto solo l’ok ad allenarsi con un club differente, ma non c’è alcun contratto depositato”.

Una situazione complicata, come testimoniano le parole del direttore sportivo granata Doriano Tosi. «Abbiamo mandato i documenti per il trasferimento firmati da dover inviare controfirmati: da quel momento a Livorno sono iniziati una serie di episodi, avvicendamenti societari e tentate vendite che allo stato attuale non sono ancora concretizzate - racconta il ds granata a PianetaSerieB - Non si sa chi deve firmare e non si sa nulla: noi, come altri, siamo delle vittime perché i documenti inviati non tornano firmati. Questo è un caso da Procura Federale. Ad ogni modo noi aspettiamo fino a lunedì poi vedremo cosa fare».

La Reggiana non vuole farsi risucchiare in una battaglia burocratica con la nuova proprietà del Livorno che rischierebbe di trascinarsi per settimane, anche perché la priorità sul mercato al momento è un altra (Kargbo). Tosi sta già lavorando su un paio di profili che prenderebbero il posto di Di Gennaro e colmerebbero l'attuale carenza di uomini a disposizione nel reparto arretrato, in vista del debutto con il Pisa il 27 settembre. La prossima settimana, in un modo o nell'altro, questa telenovela dovrebbe chiudersi.

Commenti

Serie B 2020/21, le 20 squadre ai nastri di partenza del campionato
La Reggiana cade anche a Padova, resta il cartello "lavori in corso"