Primo Piano

Alvini: «Abbiamo interpretato la gara nel modo giusto. La vittoria è del gruppo»

«Laribi può ancora migliorare, non mi stupiscono le prestazioni di Libutti e Martinelli. Gli infortuni di Rossi e Ardemagni sono l'unica nota negativa della giornata...»

Mauro Falduto
20.02.2021 17:15

Massimiliano Alvini non nasconde la sua soddisfazione per avere ottenuto un successo molto importante in casa del Cittadella e riconosce i meriti dei suoi ragazzi. L'unica nota storta riguarda gli infortuni di Ardemagni e Rossi.


Mister, oggi si è vista la Reggiana più bella dell’anno?
«La squadra ha dimostrato un grande equilibrio ed è riuscita a mettere in campo le sue qualità. E’ stata una bella Reggiana ma abbiamo fatto altre buone partite, per esempio in trasferta col Chievo o altre gare a inizio campionato. Direi che oggi è stata una buona prestazione in un momento positivo per la squadra».

Cosa la soddisfa di più di questa partita?
«Mi soddisfa l’atteggiamento della squadra e il modo in cui ha saputo interpretare questa gara. I giocatori hanno messo in campo le proprie idee, perciò il merito è tutto loro».

Grande prestazione di Libutti e Martinelli, due giocatori in costante crescita…
«Sono ragazzi che lavorano intensamente e hanno ampi margini di miglioramento. Mi ero già espresso riguardo le loro potenzialità: devono ancora migliorare e dare sempre tutto in allenamento per poter crescere ulteriormente. E' questo che voglio da loro».

Laribi sta diventando sempre più determinante per questo tipo di gioco?
«E’ un giocatore molto importante che può giocare in varie situazioni tattiche e che deve comunque migliorare ancora le sue condizioni fisiche. Al di là della prestazione di un giocatore, quello che mi interessa sempre è il collettivo».

I primi due gol sono nati da palla inattiva. Avete studiato bene in settimana il gioco del Cittadella?
«No, sono stati bravi i miei giocatori a fare quello che gli avevo indicato. In quei momenti della partita devi essere in grado di fare certe scelte e loro oggi lo hanno fatto e sono usciti fuori due gol».

Rossi e Ardemagni sono usciti per infortunio: come stanno?
«Questa è l’unica nota negativa della giornata, che mi preoccupa e non mi rende contento. Ardemagni ha avuto un problema al metacarpo della mano e dovrà andare in ospedale, per Rossi invece si tratta di un problema muscolare. Le condizioni dei giocatori verranno valutate nei prossimi giorni».


Vota il migliore granata in campo di Cittadella-Reggiana

Commenti

Serie B, i risultati della 24ª giornata. Sconfitte per Entella e Ascoli, la Cremonese inguaia il Brescia
Una Reggiana strepitosa si sblocca in trasferta: espugnata Cittadella