Primo Piano

Alvini: «Chiediamo scusa ai tifosi. Oggi non c'è nulla da salvare»

Il tecnico granata dopo il pesante k.o. di Lecce: «La squadra è matura e saprà rialzarsi»

Redazione TuttoReggiana
21.11.2020 16:50

E' un Massimiliano Alvini estremamente laconico quello che commenta a caldo la batosta subìta dalla sua Reggiana sul campo del Lecce. «Voglio chiedere scusa a tutti per la sconfitta - sottolinea il tecnico di Fucecchio - Ci sta perdere contro una squadra come il Lecce ma in questo modo è davvero troppo pesante». 

Mister, oggi la squadra non c'era con il fisico e con la testa...
«Sapevamo che, dopo quello che è successo, avremmo dovuto colmare un gap non indifferente ma dietro una sconfitta del genere non c'è un motivo fisico e nemmeno tecnico-tattico».

Teme alcuni ripercussioni psicologiche sui giocatori?
«Non tempo nessuna ripercussione, la squadra è matura, si rialzerà e continuerà a lottare per quelli che sono i suoi obiettivi».

C'è qualcosa di buono che può comunque portarsi a casa la Reggiana di oggi?
«No, dopo una prestazione del genere non c'è nulla di positivo da portare a casa. Dobbiamo riprendere subito a lavorare, ripartire e dimenticare una giornata negativa come quella di oggi. Lavoreremo per riprenderci immediatamente da questa sconfitta».


Il sondaggio di Lecce-Reggiana

Commenti

Serie B, i risultati della 8ª giornata. Pari Empoli, la Salernitana sale in vetta
Rozzio: «Serve un esame di coscienza, ma dobbiamo proseguire con la nostra idea di calcio»