Primo Piano

Il ds Tosi: «Fondamentale la vittoria nel derby in un periodo pieno di infortuni»

«Marchi è quasi pronto, il rientro di Lunetta potrebbe non essere così vicino. Amadei? Lo avevo avvertito, allo stadio si soffre...»

Redazione TuttoReggiana
29.10.2019 15:30

Mentre la dirigenza granata era presente al gran completo domenica al "Braglia" per seguire il derby, il ds Doriano Tosi ha preferito non andare a Modena da grande ex e, anzi, si è diretto verso Bolzano per visionare due avversarie della Reggiana, ovvero assistere alla partita tra Südtirol e Virtus Verona.

Tosi era stato attaccato alla vigilia del derby dal presidente gialloblù Sghedoni che gli aveva rimproverato il fatto di essere passato in estate ai rivali della Reggiana: «La cosa più importante al mondo era fare i tre punti perché siamo in un momento difficile - ha commentato il ds granata alla Gazzetta di Reggio - Tutto il resto non mi interessa». La Reggiana infatti deve fare i conti ancora con l'infermeria: «Mattia Marchi dovrebbe concludere le terapie ed aggregarsi da giovedì al gruppo - prosegue Tosi - Speriamo di recuperarlo, sarebbe importantissimo. Lunetta deve essere operato in artroscopia a Pavia per i problemi alla cartilagine del ginocchio sinistro, se l'intervento è conservativo in un mese torna, altrimenti ci vorrà molto di più. È un peccato perché se avessimo tutti i nostri giocatori, non dico che saremmo i più forti ma faremmo ancora di più».

In chiusura, un commento su Romano Amadei, protagonista del post partita del "Braglia". «So che ha sofferto molto in tribuna - spiega Tosi - Io gli ho detto che se non vuole soffrire non deve andare allo stadio. I calci alla macchina? Niente, lui è abituato. Magari conveniva aspettare un po' prima di uscire...».

Commenti

Reggiana-Sambenedettese, attiva la prevendita
Spanò migliore granata in campo di Modena-Reggiana