Primo Piano

Tosi: «Pellizzari una scelta ragionata. Voltan? La Vis Pesaro non lo cede»

Il ds granata fa il punto sul mercato ad una settimana dal termine: «Inserire qualcuno ha i suoi pro e contro. Stiamo valutando bene cosa fare»

Redazione TuttoReggiana
24.01.2020 18:30

Doriano Tosi oggi era al fianco di Stefano Pellizzari nel corso della presentazione del nuovo difensore granata. Il ds e braccio destro di Amadei ha introdotto il ragazzo ed ha risposto alle domande inerenti ovviamente al mercato, entrato nelle sue ultime ore.

«Per togliere subito ogni equivoco voglio precisare che l'arrivo di Pellizzari non è una conseguenza delle sue "performances" in Curva Sud ma è una scelta tecnica che va a colmare una necessità nata dopo la partenza di Santovito - ha sottolineato il direttore sportivo della Reggiana - Abbiamo visto in lui un difensore bravo e più maturo e forte fisicamente rispetto a chi va a sostituire: inoltre è un destro e questo gioca a suo favore. Si aggrega al gruppo conoscendo bene le nostre regole di comportamento e cercherà di conquistarsi un futuro in questa squadra. Nelle rose folte c'è spazio per elementi giovani che possono crescere e lui ha questa opportunità. Spero possa fare qualcosa di buono». 

Quindi non è stata anche una scelta di cuore?
«La storia ha il suo bel contorno, lo devo ammettere, ma noi lo conoscevamo bene anche prima. Nel momento in cui Santovito ci ha chiesto di andare al Rimini per giocare di più abbiamo valutato come intervenire e quando è venuta alla luce tale opportunità alla fine abbiamo accontentato due persone. In difesa ora siamo a posto».

È lecito aspettarsi altro dal mercato? 
«Se volete sapere di Voltan arrivo subito al dunque: la Vis Pesaro non lo vuole cedere fino a giugno anche se non so se questa scelta corrisponda alla volontà del giocatore. Noi non siamo obbligati a prendere qualcuno per forza, però se capitasse un'opportunità non ci tireremmo indietro. Bisogna anche considerare che nel gruppo ci potrebbero essere dei problemi di coesione, quindi l'inserimento di qualcuno in grado di creare disturbo ad altri non si sa mai se è la scelta corretta o sbagliata. Dobbiamo pensarci bene...».

Un giocatore dalle caratteristiche di Voltan però vi manca...
«Sì, uno come lui in organico non ce l'abbiamo. Sarebbe stata un'arma in più perché a volte ci sono partite come quella di mercoledì sera in cui serve la qualità del singolo per sbloccare il risultato. Ad ogni modo siamo contenti della rosa attualmente a disposizione».

Le condizioni di Scappini restano un problema?
«Il quadro ormai è chiaro: noi ci auguriamo che non senta più dolori. Scappini è il goleador più importante della Serie C quindi abbiamo l'obbligo e la necessità di tutelarlo affinché possa giocare più partite possibili».

In uscita resta solo Haruna da piazzare?
«Sì, anche se è di proprietà dello Spezia. Penso che non ci saranno problemi poiché ha mercato in Serie D, dove i giovani servono: stiamo vendendo di trovare una squadra adatta a lui».

Commenti

Domani si riparte da Cavazzoli: obiettivo Südtirol
Scappini migliore granata in campo di FeralpiSalò-Reggiana