Mercato

Vicino il ritorno di Rocco, si cercano rinforzi anche in difesa e a centrocampo

Il giovane fantasista è pronto a rivestire la maglia granata, ma Tito Corsi lavora anche all'inserimento di un centrocampista e diversi under

Redazione TuttoReggiana
08.12.2018 10:30

Daniele Rocco in azione con la maglia granata

Negli ultimi giorni mister Antonioli si è trattenuto a lungo in sede con il responsabile dell'area tecnica Tito Corsi e con il coordinatore tecnico Marco Lancetti: il mercato di riparazione è entrato nel vivo in casa granata.

ARRIVI. La novità più probabile è rappresentata dall'ormai imminente ritorno a Reggio Emilia di Daniele Rocco, attaccante classe '98, che avrebbe accettato di scendere di categoria per rivestire la maglia granata dove ha mosso i primi passi da professionista. Rocco è attualmente in forza all'Alessandria (girone A di Serie C) dove ha firmato un contratto triennale senza però trovare spazio, scendendo in campo in sole 7 occasioni; il suo arrivo sarebbe un prezioso rinforzo anche in ottica 'under' e per regolamento potrà essere a disposizione di mister Antonioli non prima di gennaio, all'apertura della finestra di calciomercato invernale di Serie C. Un altro reparto che sarà rinforzato è il centrocampo, dove mister Antonioli nelle ultime settimane non ha nascosto la volontà di aggiungere esperienza con il tesseramento di un 'over' in grado anche di innalzare la qualità. Negli ultimi giorni è rimbalzato il nome di Federico Tamagnini (classe '99) del Lentigione, ex del vivaio di AC Reggiana, ma il club rivierasco non sembra intenzionato a privarsene con facilità. Altri arrivi potrebbero essere rappresentati da un portiere e un difensore: i nomi più papabili restano quelli del portiere del Livorno Thomas Romboli (classe '99), il cui dialogo con la società labronica è già avviato, e del terzino sinistro Mattia Pitzalis (18 anni), di proprietà del Cagliari: la trattativa con la Reggio Audace si era inizialmente raffreddata, ma il giovane sardo non ha collezionato alcuna presenza in Serie C ad Olbia nei primi mesi di campionato e l'intenzione è quella di riservargli una nuova chance nel campionato di Serie D.

PARTENZE. Salutati Luche, Grassi e Bonora il mercato in uscita della Reggio Audace non è concluso: sul piede di partenza chi finora ha trovato poco spazio o dopo un buon inizio è uscito dalle rotazioni. È lecito quindi pensare ad atleti come Crema e Zaccariello: il primo non ha mai raggiunto le vette toccate nella scorsa stagione ad Imola e dovrebbe essere girato in prestito altrove dalla FeralpiSalò, proprietaria del suo cartellino, mentre il mediano ex Berretti sta valutando altre opzioni sempre in Serie D ma potrebbe anche decidere di rimanere in granata per giocarsi le sue chances fino alla fine. In attacco Boldrini e Broso sono i maggiori indiziati, principalmente l'ex Modena che in 11 presenze non ha mai trovato la via del gol e una precisa collocazione in campo. Anche Rizzi, prestato più volte alla Juniores, non è certo di restare.

Commenti

Osuji resta ottimista dopo il derby: «Siamo usciti a testa alta, ora ripartiamo più forte di prima»
Reggio Audace al lavoro con l'incognita partita