Primo Piano

Il ds Tosi: «Zamparo è il giocatore adatto per la Reggiana»

«Mercato chiuso? Non abbiamo obblighi, ma possiamo prendere solo giocatori dalla Serie C. Lasciatemi divertire...»

Redazione TuttoReggiana
08.01.2020 16:30

Alla presentazione odierna di Luca Zamparo, il direttore sportivo Doriano Tosi ha sottolineato l'importanza dell'operazione che ha riportato l'"arciere" in granata: «Riteniamo Zamparo un profilo importante per questa squadra e questa società, un giocatore adatto a noi nel momento giusto della sua carriera. Deve giocarsi le sue carte al massimo, spero che con la Reggiana possa fare ancora di più di quanto ha fatto finora».

Zamparo è sempre stato un obiettivo di mercato?
«Sono nate varie situazioni indipendenti da noi nelle quali non potevamo inserirci; quando abbiamo avuto l'opportunità, ventilata qualche giorno fa dal suo procuratore, abbiamo fatto la nostra proposta che è stata accettata. Cercavamo un giocatore da aggiungere in attacco, tecnicamente e fisicamente come lui, funzionale al gioco della Reggiana: in questo modo abbiamo risolto due problemi, le sue caratteristiche ci mancavano da quest'estate».

Il mercato della Reggiana è chiuso?
«Abbiamo fatto tutto quello che c'era da fare, ovvero inserire un centrocampista offensivo giovane (Valencia, ndr) e una prima punta, in questo caso un nostro investimento. Ora non abbiamo obblighi, lasciatemi divertire sul mercato (ride, ndr): può capitare che arrivi un'opportunità, però sempre nell'ambito del rispetto di questo gruppo, della mentalità e della filosofia di gioco del mister, dove in ogni partita ci si gioca la vita. Cerchiamo giocatori con questo spirito, difficile scegliere giocatori a fine carriera che non hanno più grandi ambizioni».

Capitolo cessioni: può partire qualche nome illustre?
«Non credo che in questo mercato arriveranno offerte irrinunciabili. Abbiamo qualche esubero dalla lista dei sei giocatori provenienti da squadre di A e B (Valencia e Zamparo le ultime aggiunte, ndr). Alcuni sono infortunati, altri potrebbero essere squalificati, ma abbiamo tempo fino al 31 gennaio per risolvere questo tipo di problema. In ogni caso non potremo prendere giocatori che vengono dalla A o dalla B, c'è questo vincolo regolamentare e possiamo prendere solo giocatori dalla Serie C».

Commenti

UFFICIALE - Luca Zamparo torna alla Reggiana
Zamparo, un ritorno fortemente voluto: «A Reggio per dimostrare quanto valgo»