L'avversario

Vivarini: «A Reggio daremo il massimo di noi stessi e giocheremo senza speculare»

Il tecnico del Bari in vista della finalissima del "Città del Tricolore": «Stimo Alvini per quello che ha costruito. La qualità dei nostri giocatori sopperisce alla mancanza d'intesa tra i reparti»

Redazione TuttoReggiana
21.07.2020 19:30

© SSC Bari

Il tecnico biancorosso Vincenzo Vivarini ha presentato la finale in programma domani sera al "Città del Tricolore". «Andiamo a Reggio con rispetto ma con il massimo della forza, dell'esuberanza e del coraggio - sottolinea l'allenatore dei pugliesi - In semifinale abbiamo fatto una buona prestazione meritando di passare il turno. Abbiamo perso un po' di intesa tra i reparti però stiamo sopperendo a questa mancanza con i grandi singoli della rosa».

Non mancano gli elogi all'amico Max Alvini: «Gli faccio i complimenti e lo stimo per quello che è riuscito a creare. La Reggiana ha degli attaccanti validi e un meccanismo di squadra importante e coerente, la stiamo studiando sotto l'aspetto tattico. Domani sera giocheremo senza speculare, daremo il massimo di noi stessi».

Commenti

Le probabili formazioni di Reggiana-Bari
Verso la finale: il pensiero musicale di mister Alvini e la carica di Lele Adani