Primo Piano

Alvini: «Partita dominata. Posso rimproverare poco ai ragazzi...»

«Non siamo stati abbastanza cinici. L'errore sul gol subito? Quello non è il nostro tipo di gioco...»

Mauro Falduto
22.01.2020 23:40

Mastica amaro Massimiliano Alvini dopo il pareggio di Salò, giunto al termine di una prestazione di buon livello che però non è riuscita a garantire i tre punti alla squadra granata.

«Abbiamo regalato la partita ma non posso rimproverare molto alla squadra - sottolinea alvini a fine gara - Fino al gol della FeralpiSalò avevamo il match in mano. Poi la gara è cambiata e sul loro pareggio ho voluto rischiare cercando comunque di vincerla».

L'errore sul gol è una cosa che può capitare... Oppure no?
«Assolutamente no. Non deve capitare. In occasioni del genere non devi dribblare l'avversario: la palla la devi calciare via. Non è nei nostri principi di gioco».

Come ha visto Lunetta e Scappini?
«Lunetta oggi ha giocato 70 minuti: l'avevamo visto bene in settimana e l'ho messo titolare. Scappini si è allenato domenica, poi lunedi mi ha detto di stare bene e quindi l'ho fatto giocare».

L'assenza di Kirwan?
«Non c'era a causa dell'influenza. Ma se l'avessi avuto a disposizione, avrebbe giocato».

Staiti titolare anziché Radrezza. Come mai questa scelta?
«Perché la FeralpiSalò ha un ottimo play ovvero Carraro perciò volevo dargli più pressione. Direi che entrambi i giocatori quando sono stati in campo hanno fatto bene».

Kargbo non era in serata oggi?
«Se avessi avuto altri attaccanti, probabilmente non l'avrei fatto giocare. Non l'ho visto bene agli allenamenti. Il giocatore è forte ed è un ragazzo d'oro ma deve ancora crescere molto. C'è da dire che in coppia con Scappini l'ho visto comunque fare cose buone e insieme possono far male».

In generale quindi un'ottima prestazione della squadra...
«Sì, credo una delle migliori dal punto di vista tecnico-tattico. Purtroppo non siamo stati cinici nel chiuderla e abbiamo regalato il pareggio...»

Questo pareggio può avere ripercussioni sui giocatori?
«Se entri nello spogliatoio e vedi la squadra dispiaciuta e a testa bassa, questo significa che hai un gruppo che ci tiene e che ha voglia di continuare a stupire. Sono convinto che lunedi sera faremo un'altra grande partita».


Vota il migliore granata in campo di FeralpiSalò-Reggiana

Commenti

La Reggiana si fa male da sola, Salò resta stregata
Le pagelle di FeralpiSalò-Reggiana