Primo Piano

Amadei non getta la spugna: «Il progetto granata andrà avanti»

«Andiamo verso una situazione grave di gestione, ma quando sarà il momento noi soci non ci tireremo indietro»

Redazione TuttoReggiana
01.05.2020 20:55

Romano Amadei (a destra) assieme al presidente Quintavalli

In questi giorni difficili Romano Amadei è impegnato con la ripresa delle attività di Immergas a Lentigione, ma il pensiero e il cuore corre anche verso Reggio.

«La Reggiana non deve temere, non sono mai andato via nelle difficoltà e ho sempre pagato i conti dappertutto - sottolinea il patron granata in un'intervista concessa al Resto del Carlino - Andiamo verso una situazione grave di gestione tra mancati introiti e qualche sponsor che potrebbe non riuscire a contribuire, ma quando sarà il momento noi soci ci metteremo attorno ad un tavolo e daremo continuità al progetto».

Sulla ripresa del campionato, Amadei attende risposte chiare da parte delle istituzioni calcistiche. «Non so cosa decideranno, c'è troppa gente che parla. Peggio di così non poteva capitare alla Reggiana, visto che stavamo facendo bene e il distacco dalla vetta non era impossibile da colmare. Sorteggio per la B? Ci credo poco. Ad ogni modo non posso cambiare nulla in questa situazione...».

Commenti

La salvezza in Serie A, un 1º maggio indimenticabile per i colori granata
#InsiemeStraordinari, l'iniziativa di crowdfunding a sostegno della Croce Verde si tinge di granata