Primo Piano

Le probabili formazioni di Reggiana-Novara

Ballottaggio aperto sulla trequarti, Kargbo verso la conferma in avanti. Dubbio Spanò in difesa

Redazione TuttoReggiana
16.07.2020 20:00

Le scelte di formazione di Max Alvini saranno determinate dalle condizione fisiche dei tanti acciaccati reduci dalla battaglia di lunedì sera contro il Potenza. Sotto osservazione fino al risveglio muscolare di domattina restano Spanò, Serrotti e Kargbo ai quali si va ad aggiungere Rossi ma la lista potrebbe non essere del tutto conclusa.

Da Cavazzoli bocche cucite, ma la sensazione è che tutte le tessere del mosaico granata saranno a disposizione per la delicata sfida di domani sera. Rispetto all'undici iniziale visto contro il Potenza non dovrebbero esserci molte novità. Tra i pali confermatissimo Venturi, protetto da Spanò (oppure Espeche se il capitano dovesse alzare bandiera bianca), Rozzio e Costa con Libutti e Favalli sulle fasce. In mezzo vedremo Rossi e Varone mentre sulla trequarti Staiti potrebbe essere la mossa a sorpresa - ma non troppo - per contrastare le fonti di gioco avversarie. In alternativa, se recupererà del tutto, rivedremo Serrotti con Radrezza pedina da utilizzare a partita in corso. Davanti pochi dubbi sul fatto che Kargbo, in condizioni ottimali, non può essere lasciato in panchina: come partner d'attacco è ancora favorito Scappini ma le quotazioni di Zamparo sono in risalita. Marchi invece è destinato ancora ad entrare durante la ripresa.

Il Novara di mister Banchieri arriva a Reggio con una lunga lista di diffidati (8) ma anche con la consapevolezza di non avere nulla da perdere. In difesa rientra dalla squalifica Pogliano, il quale dovrebbe sistemarsi al fianco di Sbraga, pronto a stringere i denti nonostante la botta rimediata a Carpi. Sulla fascia destra Ballottaggio Barbieri-Cassandro mentre il bomber Bortolussi dall'inizio potrebbe contendere all'ultimo la maglia da titolare a Pinzauti davanti agli esperti Piscitella e Gonzalez.

 

I probabili schieramenti

REGGIANA (3-4-1-2): Venturi; Spanò, Rozzio, Costa; Libutti, Varone, Rossi, Favalli; Staiti; Kargbo, Scappini. A disposizione: Narduzzo, Voltolini, Espeche, Martinelli, Pellizzari, Kirwan, Lunetta, Radrezza, Valencia, Serrotti, Zanini, Zamparo, Marchi. Allenatore: Massimiliano Alvini.

NOVARA (4-3-2-1): Lanni; Barbieri, Sbraga, Pogliano, Cagnano; Bianchi, Buzzegoli, Nardi; Piscitella, Gonzalez; Pinzauti. A disposizione: Marricchi, Ferrara, Bellich, Bove, Cassandro, Collodel, Pagani, Schiavi, Strechie, Bortolussi, Cisco, Peralta, Pinotti, Zunno. Allenatore: Simone Banchieri.

Commenti

Alvini: «Voglio vedere una squadra che gioca a calcio con grande coraggio. La Reggiana deve osare»
Procura Federale in visita a Cavazzoli: Reggiana promossa