Primo Piano

Le probabili formazioni di Reggiana-Arzignano Valchiampo

Rozzio e Radrezza in dubbio fino all'ultimo: pronti Pellizzari e Serrotti. Più Scappini che Kargbo per affiancare Zamparo

Redazione TuttoReggiana
16.02.2020 19:00

Foto Silvia Casali

Per dimenitcare la debacle di Carpi e tallonare il Vicenza a -4 dalla vetta, la Reggiana ha bisogno di tornare subito alla vittoria ma il k.o. del "Cabassi" ha complicato ulteriormente la situazione visto che, oltre all'amarezza per la sconfitta, ha portato con se anche le squalifiche di Spanò e Varone e gli infortuni di Rozzio e Radrezza.

Mister Alvini in settimana ha chiuso le porte di Cavazzoli con un giorno di anticipo per preparare al meglio alcune novità tattiche e per provare a recuperare senza pressioni sia Rozzio che Radrezza. Entrambi i giocatori sono stati convocati quindi un loro utilizzo dal primo minuto non è da escludere, altrimenti molto probabilmente assisteremo al debutto di Pellizzari in difesa e di Serrotti sulla trequarti. Al posto di Spanò sul centro destra ci sarà Espeche (pronto a slittare al centro se dovesse mancare Rozzio), a centrocampo invece Valencia è la soluzione più naturale per sopperire all'assenza di Varone. Ampia scelta sulle fasce: a destra Libutti va verso la conferma a discapito di Kirwan, a sinistra Favalli potrebbe fare accomodare in panchina Lunetta. In attacco al fianco di Zamparo dovrebbe scoccare nuovamente l'ora di Scappini con Kargbo preziosa soluzione da sfruttare a partita in corso. Tornano a disposizione dopo diverse settimane sia Costa che Marchi ma la loro autonomia è ridotta ai minimi termini. Out per infortunio il lungodegente Narduzzo assieme a Staiti: la "iena" tornerà domenica prossima a Gubbio.

L'Arzignano Valchiampo di Alberto Colombo deve rinunciare alla punta Rocco e si prepara a schierare la coppia offensiva Piccioni-Kouko supportata da Sbaffo. Solo panchina, almeno dall'inizio, per gli altri ex granata Cais e Ferrara.
 

I probabili schieramenti

REGGIANA (3-4-1-2): Venturi; Espeche, Rozzio, Martinelli; Libutti, Valencia, Rossi, Favalli; Radrezza; Scappini, Zamparo. A disposizione: Voltolini, Costa, Pellizzari, Kirwan, Lunetta, Serrotti, Zanini, Kargbo, Brodic, Marchi. Allenatore: Massimiliano Alvini.

ARZIGNANO VALCHIAMPO (4-3-1-2): Tosi; Tazza, Bonalumi, Bigolin, Lo Porto; Calcagni, Maldonado, Perretta; Sbaffo; Piccioni, Kouko. A disposizione: Faccioli, Amatori, Pasqualoni, Barzaghi, Balestrero, Hoxha, Cais, Ferrara, Calcagno, Pattarello, Casini, Flores Heatley. Allenatore: Alberto Colombo.

Commenti

I risultati della 26ª giornata. Vincono Carpi e Südtirol, male il Padova. Solo pari per la capolista
I Love My Kitchen e BM Infissi match sponsor granata per le prossime cinque gare