Primo Piano

Le probabili formazioni di Virtus Verona-Reggiana

Narduzzo non recupera, tra i pali giocherà Voltolini. Rossi e Spanò dal primo minuto, due punte o doppio trequartista in avanti

Redazione TuttoReggiana
07.12.2019 18:00

Matteo Voltolini è pronto a difendere la porta granata: il 24 agosto scorso l'unica presenza

Piove sul bagnato in casa granata. Dovendo già rinunciare ai gol di Scappini, alla corsa di Lunetta, alle chiusure di Espeche e Costa (out entrambi per squalifica) e alle parate di Venturi (convocabile da gennaio in poi), domani mister Alvini non potrà contare anche sull'esperienza tra i pali di Narduzzo.

Il portiere classe '94 nelle ultime ore ha accusato un fastidio al ginocchio che già lo aveva tormentato sul finire della passata stagione e nelle prime uscite ufficiali in estate: al suo posto giocherà quindi Voltolini, di nuovo titolare dopo il positivo debutto contro la Feralpi alla prima giornata di campionato. In difesa capitan Spanò stringerà i denti per dare manforte agli unici superstiti Rozzio e Martinelli. In mezzo al campo Fausto Rossi, nonostante il fastidio fisico ripresentatosi ieri, dovrebbe essere regolarmente in cabina di regìa affiancato da Varone, mentre sulle fasce i favoriti restano Kirwan a sinistra e Zanini a destra, quest'ultimo verso la conferma dopo la buona prova offerta nel derby. In attacco la soluzione con le due punte Marchi-Kargbo pare la più probabile, altrimenti si passerà al modulo con i due trequartisti Staiti e Radrezza a supporto del solo Marchi. In panchina dalla Berretti sono stati convocati i giovanissimi classe 2002 Galeazzi (portiere), Galeotti (difensore) e Iaquinta (attaccante).

Mister Fresco non dovrebbe apportare novità tra le fila della Virtus Verona rispetto alla scorsa settimana. Danti è favorito su Marcandella alle spalle della coppia gol Magrassi-Odogwu; esperienza e muscoli a centrocampo con il terzetto composto da CazzolaSammarco e Onescu. Indisponibili i soli Di Paola e l'ex di turno Manfrin.

I probabili schieramenti

VIRTUS VERONA (4-3-1-2): Chiesa; Rossi, Curto, Pellacani, Vannucci; Cazzola, Sammarco, Onescu; Danti; Magrassi, Odogwu. A disposizione: Giacomel, Danieli, Gasperi, Casarotto, Santacroce, Da Silva, Pinton, Sirignano, Lavagnoli, Lupoli, Marcandella, Manarin. Allenatore: Luigi Fresco.

REGGIANA (3-4-1-2): Voltolini; Spanò, Rozzio, Martinelli; Zanini, Varone, Rossi, Kirwan; Radrezza; Kargbo, Marchi. A disposizione: Galeazzi, Santovito, Galeotti, Favale, Libutti, Staiti, Haruna, Muro, Brodic, Iaquinta. Allenatore: Massimiliano Alvini.

Commenti

I risultati della 18ª giornata. Vicenza campione d'inverno, le inseguitrici vincono tutte
Rivivi il LIVE di Virtus Verona-Reggiana 1-4