Primo Piano

Le pagelle di Reggiana-Südtirol. Super Venturi, Rossi sempre più leader. Lunetta decisivo

Prova granitica di tutta la difesa. Varone lotta e corre. Zamparo ancora a segno

Gianluca Ferrari
27.01.2020 23:30

Venturi 7,5 Compie almeno tre parate decisive nel primo quarto d'ora. Superlativo sulla girata di Mazzocchi, bravissimo ad allungarsi e deviare sul palo il destro di Beccaro. Nel finale, è reattivo anche sulla deviazone fortuita di Rozzio che poteva costare caro. Con i piedi rischia spesso, oggi un po' meno, ma tra i pali è un portiere di assoluto livello.

Spanò 7 Granitico, solido, sicuro. Ormai sono quasi finiti gli aggettivi per descrivere il capitano che, anche oggi, non sbaglia praticamente nulla infondendo sicurezza a tutta la squadra.

Rozzio 7 Instaura un duello serrato con Mazzocchi, uscendone vincitore il più delle volte. Gioca d'anticipo, copre bene gli spazi e quando sbaglia è in grado di mettere subito una pezza. Sfiora anche il gol di testa. Ennesima prestazione sopra le righe.

Martinelli 6,5 Fa girare Mazzocchi in piena area ma è l'unica leggerezza che commette. Chiude bene in diagonale e difficilmente perde un contrasto, sebbene si trovi ad affrontare clienti piuttosto scomodi. Al fianco di quei due, sta facendo passi da gigante.

Libutti 6,5 Corsa, spinta e ripetuti cross in area per i compagni. Il suo apporto in fase offensiva non manca mai (Kirwan 6,5 Si limita a coprire con diligenza la fascia destra, poi è prezioso nel deviare con il corpo il tiro a botta sicura di Fischnaller).

Rossi 7 È il leader ormai indiscusso di questa squadra. Per come sta in campo, per come detta i tempi di gioco, per come aiuta i compagni in fase di copertura. Prezioso in entrambe le fasi, gioca con una botta al ginocchio per più di metà gara ed è giocatore insostituibile per Alvini.

Varone 6,5 Lotta, ringhia, si propone, prova persino l'eurogol dalla distanza. Non sempre è efficace, ma è un giocatore che non si risparmia mai. Esce sfinito (Staiti sv).

Favalli 5,5 Sfiora la rete dopo pochi minuti ma è comunque troppo timido, non spinge come Libutti sulla sua fascia di competenza e si limita a non concedere nulla al diretto avversario. Forse si deve ancora adattare al gioco e agli schemi del mister? (Lunetta 7 Entra, tocca il primo pallone e lo mette con il contagiri sulla testa di Zamparo. Serve altro?).

Radrezza 6,5 Ricama gioco dietro alle punte, cercando la giocata decisiva per mettere in porta i compagni. Impegna da fuori il portiere Taliento e serve un cioccolatino per Zamparo (gol poi annullato). La manovra granata passa anche dai suoi piedi (Espeche sv).

Scappini 6 Giornata difficile per il bomber granata, che scende in campo dal 1' nonostante la febbre. In avvio, spreca di testa da ottima posizione poi non riesce più a districarsi dalla morsa dei centrali biancorossi. La sua batteria dura poco meno di un'ora (Kargbo 6 Prova a rendersi pericoloso con le sue ripartenze fulminee non trovando il guizzo decisivo ma è comunque prezioso nel provare a tenere alta la squadra).

Zamparo 7 Segna ogni volta che ne ha l'opportunità: per due volte si vede annullare la gioia per fuorigioco ma alla terza non sbaglia saltando più in alto di tutti e spedendo in porta con cross perfetto del neo entrato Lunetta. A volte sembra eclissarsi dalla partita, poi te lo ritrovi lì, al posto giusto nel momento giusto...

Mister Alvini 7 Imbrigliato dal Südtirol per un tempo, inserisce forze fresche nel momento giusto della gara, venendo subito ripagato dai suoi giocatori. A differenza di qualche tempo fa, ora può effettuare cambi e sostituzioni mantenendo alto il livello della squadra senza snaturare il proprio modo di giocare.

Vota il migliore granata in campo di Reggiana-Südtirol

Commenti

Rivivi il LIVE di Reggiana-Südtirol 1-0
Zamparo-gol e il Südtirol si arrende, la Reggiana continua a correre