Primo Piano

La Reggiana vola in finale con Kargbo e Spanò! La B dista solo 90 minuti

I granata superano il Novara con le reti del giovane attaccante e del capitano e conquistano la finale dei playoff

Gianluca Ferrari
17.07.2020 22:45

La Reggiana come da pronostici supera l'ostico Novara è conquista l'accesso alla finale playoff, ma il risultato finale del match del "Città del Tricolore" è stato tutt'altro che scontato.

PRIMO TEMPO. La prima occasione è per gli ospiti con Spanò che perde palla in disimpegno, Nardi arriva al tiro ma calcia fuori dal limite. I granata rispondono con un tiro di Varone deviato involontariamente da Zamparo, che Lanni respinge con qualche difficoltà. La partita sembra viaggiare sulle ali dell'equilibrio ma sono i granata a rendersi pericolosi ogni volta che si avvicinano alla porta ospite. Al 9' Kargbo sfiora il vantaggio deviando da pochi passi il colpo di testa di Zamparo ma Lanni salva incredibilmente sulla linea anche se i dubbi permangono anche dopo aver visto il replay: forse la palla aveva oltrepassato la linea. La Reggiana domina sui calci piazzati e a metà campo: al 21' Radrezza colpisce una clamorosa traversa da fuori area ma è solo il preludio del gol. Due minuti più tardi, Kargbo è bravissimo ad approfittare di un retropassaggio errato di Sbraga e batte Lanni in uscita con un pregevole tocco sotto. Il Novara sembra accusare il colpo con i granata che mantengono il predominio del campo. Poi una grande conclusione del "Cartero" Gonzalez (sulla quale vola Venturi) risveglia gli ospiti che trovano il pareggio nel finale di tempo, grazie ad una prolungata azione in area granata finalizzata da un bel sinistro di Buzzegoli.

SECONDO TEMPO. La Reggiana inizia all'attacco anche la ripresa, forte della maggiore caratura tecnica e puntando sempre sulla velocità di Kargbo. Proprio l'attaccante sierraleonese si vede annullare un gol dopo pochi minuti in seguito ad una deviazione sotto porta dopo il colpo di testa di Zamparo sventato da Lanni, ma pochi minuti più tardi lo stesso Kargbo resiste in area ad un contatto e serve a Spanò l'assist del 2-1, con il capitano coriaceo nel seguire l'azione e a concludere a rete con un preciso diagonale destro. Il Novara reagisce subito ma Venturi è ancora superlativo sul neo entrato Bortolussi. I granata iniziano a sentire la stanchezza e non riescono ad approfittare dei grandi spazi lasciati da un Novara alla ricerca del pareggio. Gli ospiti, però, si rendono pericolosi solo con un tiro centrale di Bianchi dato che Rozzio, Spanò e Costa lasciano solo le briciole nei minuti finali. La Reggiana vince meritatamente 2-1 e vola a 90 minuti dalla Serie B.


Vota il migliore granata in campo


Il tabellino

REGGIANA-NOVARA 2-1
Marcatori: 23'pt Kargbo, 46'pt Buzzegoli, 10'st Spanò
REGGIANA (3-4-1-2): Venturi; Spanò, Rozzio, Costa; Libutti, Varone, Rossi (dal 45'st Espeche), Lunetta (18'st Favalli); Radrezza (32'st Staiti); Kargbo, Zamparo (18'st Marchi). A disp. Narduzzo, Martinelli, Pellizzari, Kirwan, Staiti, Zanini, Valencia, Serrotti, Scappini. All. Alvini.
NOVARA (4-3-2-1): Lanni; Cassandro, Sbraga, Pogliano, Cagnano; Bianchi, Buzzegoli, Nardi (17'st Schiavi); Piscitella (22'st Peralta), Gonzalez (13'st Bortolussi); Pinzauti (22'st Cisco). A disp. Marricchi, Bove, Barbieri, Bellich, Collodel, Zunno, Pagani, Pinotti. All. Banchieri.
Arbitro: Meraviglia di Pistoia.
Note - Ammoniti: Nardi, Rossi, Kargbo, Marchi, Cassandro. Angoli: 8-4. Recupero tempo: pt 2', st 5'.

Commenti

Le pagelle di Reggiana-Novara. Kargbo e Rozzio monumentali, Venturi ancora decisivo
Playoff - Il Bari soffre ma supera la Carrarese. Sarà finale con la Reggiana