L'avversario

Mister Sottil: «Rispettiamo la Reggiana, ma l'Ascoli viene a Reggio per vincere»

«Siamo in un grande momento. Dobbiamo continuare a spingere sull'acceleratore»

Redazione TuttoReggiana
14.02.2021 11:45

«Abbiamo grande rispetto per la Reggiana - ha sottolineato Andrea Sottil alla vigilia della trasferta emiliana - E' reduce da un percorso partito dalla Serie C con lo stesso allenatore, sta facendo un ottimo lavoro e ha disputato una buona partita col Chievo dove non ha demeritato nonostante la sconfitta. Rispettiamo sempre tutti, ma andiamo a Reggio per disputare una grande partita, per vincere e dare continuità a quello che stiamo facendo».

Il tecnico bianconero sottolinea il buon momento che sta vivendo la sua squadra: «Contro il Frosinone l'Ascoli ha avuto una grandissima reazione, l’ennesima. Nel momento migliore della gara abbiamo subito gol, ma i ragazzi hanno recuperato con grande lucidità e con grande ritmo. Dobbiamo continuare a spingere sull’acceleratore». Al "Città del Tricolore" mancherà Simeri, già avversario dei granata nella finale playoff con la maglia del Bari, squalificato per tre giornate: «Dispiace per Simone, voleva prendere la palla ma ormai è andata. Il rammarico è perdere giocatori in questo modo, lo dico sempre che bisogna solo pensare a giocare».

Commenti

Serie B, i risultati della 23ª giornata. Exploit Pisa a Monza; Cremonese, Entella e Pescara cadono in casa
Il LIVE di Reggiana-Ascoli 1-0