Serie D

Festa Pergolettese a Novara, il Modena perde lo spareggio ed è condannato ai playoff

Morello e Franchi spingono i cremaschi in Serie C al termine di un campionato sorprendente. Il 26 maggio nuovo derby Modena-Reggio Audace?

Redazione TuttoReggiana
12.05.2019 18:00

© US Pergolettese

Novara ancora indigesta per i gialloblù emiliani: sul campo dove nel 2016 il club di Caliendo trovò la retrocessione in Serie C, oggi la squadra di Bollini si è vista sfumare la promozione in terza serie. A fare festa dopo 95 minuti di battaglia è stata la Pergolettese, trascinata ad un meritato successo grazie alle reti di Morello e Franchi nei primi 40 minuti, inframezzate dall'autogol di Bortoluz. Al terzo confronto stagionale tra le due formazioni in campo arriva dunque il primo successo dei lombardi che coronano così un lungo cammino che li ha visti in testa per larghi tratti della stagione, prima della frenata negli ultimi mesi che aveva rimesso in carreggiata proprio il Modena fino alla beffa di oggi pomeriggio.

LA PARTITA. Il match si sblocca dopo appena 13 minuti grazie all'eurogol di Morello che salta due avversari e con un destro dai 25 metri manda la palla a sbattere contro il palo e poi in fondo al sacco dove Piras non può arrivare. La reazione del Modena arriva al 20' con una punizione di Baldazzi, deviata goffamente alle spalle di Stucchi da Bortoluz nel tentativo di liberare l'area. I cremaschi potrebbero capitolare ma trovano la forza di portarsi nuovamente avanti al 38': angolo dalla sinistra, Fabbro di testa colpisce il palo ma sulla ribattuta il più lesto a ribadire in rete è Franchi da due passi. Ad inizio ripresa subito un occasione per Ferrario, ma il suo tiro da centro area viene deviato da Stucchi in angolo. Il possesso palla è tutto a favore dei modenesi ma le occasioni migliori capitano sui piedi di Franchi che al 65' solo in contropiede calcia alto e a Fabbro che al 77' in rovesciata da pochi passi non inquadra la porta. Nei minuti di recupero pochi sussulti se non un colpo di testa di Sansovini fuori di poco e l'ultimo tentativo di Rabiu al 95' di qualche metro a lato alla sinistra del palo di Stucchi. "Meritiamo di più" recita il coro degli oltre 4mila tifosi canarini delusi dall'amaro epilogo di questo campionato.

PLAYOFF. Con il risultato odierno si completa il programma dei playoff che prenderanno il via domenica 19 maggio alle ore 16: il Modena affronterà il Fiorenzuola al "Braglia" con due risultati su tre a disposizione e in caso di passaggio del turno potrebbe affrontare proprio la Reggiana (o il Fanfulla) sempre in casa nella finalissima.


Il tabellino

MODENA-PERGOLETTESE 1-2
Marcatori: 13'pt Morello (P), 20'pt aut. Bortoluz (M), 38'pt Franchi (P).
MODENA (4-3-3) Piras; Bellini, Gozzi, Perna, Cortinovis (36'st Spaviero); Rabiu, Pettarin (1'st Loviso), Duca (25'st Calamai); Montella (18'st Letizia), Ferrario, Baldazzi (44'st Sansovini). A disposizione: Dieye, Dierna, Ndoj, Loviso, Messori, Calamai, Sansovini, Spaviero, Letizia. Allenatore: Bollini.
PERGOLETTESE (3-5-2) Stucchi; Lucenti, Fabbro, Bakayoko; Villa, Manzoni (29'st Piras), Panatti (38'st Schiavini), Fanti, Morello; Franchi (38'st Gullit), Bortoluz (29'st Cazzamalli). A disposizione: Chiovenda, Manfroni, Cazzamalli, Piras, Muchetti, Schiavini, Bithiene, Russo, Gullit. Allenatore: Contini.

Commenti

Playoff Reggio Audace-Fanfulla: la prevendita chiude con oltre 2400 biglietti venduti
Play out, i verdetti: Pavia e Sasso Marconi tornano in Eccellenza