News

Scambio di maglie tra Spanò e il capitano azzurro Luca Bigi

Il capitano della Regia ha donato la divisa granata all'omologo capitano della nazionale italiana di Rugby in procinto di partecipare al torneo Sei Nazioni

Redazione TuttoReggiana
13.02.2020 19:30

Si è svolto ieri sera nella prestigiosa cornice della Sala del Tricolore nel cuore del centro storico lo scambio di maglie tra il capitano della Nazionale Italiana di Rugby Luca Bigi e il capitano della Reggiana Alessandro Spanò.

Bigi, atleta reggiano in forza alle Zebre Rugby Club, si prepara in queste ore nella sua Reggio Emilia alla prima tappa italiana del Sei Nazioni in programma il 22 Febbraio a Roma con la Scozia. In questo momento della stagione che lo vede impegnato nella massima competizione rugbistica su scala mondiale, il Club granata ha desiderato omaggiarlo con la casacca da gioco della Reggiana nella stagione del Centenario. «Per me è un onore ricevere questa maglia, simbolo della mia città, nell'anno del centenario della società in una sala prestigiosa come quella del Tricolore, simbolo del nostro Paese – ha detto il capitano dell’Italia nell’occasione – Sono contento di donare con amicizia ed affetto la mia maglia Azzurra ed un pallone del mio club, le Zebre, ad una squadra che seguo da vicino con passione in questa loro positiva stagione. Sono fiero di rappresentare un esempio per tutti i giovani del territorio che praticano il rugby: con passione e dedizione anche loro possono realizzare il sogno di vestire la maglia della nazionale. Reggiana e rugby hanno ancora tanto in comune: coi colori granata gioca Niko Kirwan, figlio della grande leggenda degli AllBlacks neozelandesi, che conosco personalmente». Spanò, al sesto anno in maglia granata divenuto ormai una bandiera della Reggio Emilia sportiva, ha vissuto con grande entusiasmo e stima questo momento d’unione con una delle stelle del rugby italiano e orgoglio reggiano Luca Bigi. «Uniti nel segno dello sport e di Reggio Emilia, è un onore incontrare un giocatore e una persona di valore che ha portato la propria carriera ai massimi livelli realizzando il sogno di tutti gli sportivi: essere capitano della Nazionale Italiana – ha dichiarato il calciatore granata Alessandro Spanò – È motivo di grande orgoglio dimostrare a Luca la stima e la vicinanza della squadra, del club e della città intera consegnandogli la maglia da gioco della Reggiana. Lo seguiremo e sosterremo con entusiasmo nel suo percorso in Azzurro».

Oltre al legame tra la città di Reggio Emilia e i suoi atleti, questo momento di condivisione si è rivelato oltremodo speciale grazie al marchio Macron, sponsor tecnico di Reggiana, Zebre Rugby Club e Nazionale Italiana di Rugby, che veste sul campo i due sportivi presenti nelle rispettive discipline. Ad anticipare la consegna i saluti dell’Assessore allo Sport del Comune di Reggio Emilia Raffaella Curioni, che ha preso parte a questo momento insieme alle rappresentanze delle dirigenze sportive di Reggiana e Zebre Rugby Club. L’incontro è stato accolto con calore anche dalla Federazione Italiana di Rugby, che ha collaborato con grande disponibilità alla riuscita dell’evento.

Commenti

Ai nastri di partenza la stagione della Reggio Audace Special
Reggiana, vietato arrendersi! Ripartiamo dalle nostre certezze