Primo Piano

Scappini, rientro con gol: «Ho passato un periodo difficile, il peggio è alle spalle. Davanti siamo tutti attaccanti validi»

«Una vittoria da grande squadra. Zamparo? Volevo farlo segnare, ma l'assist non è il mio forte...»

Mauro Falduto
12.01.2020 20:00

Assente nelle ultime cinque partite, Stefano Scappini si è subito rifatto alla grande siglando il gol del 3-1 che ha chiuso il match contro il Ravenna.

Un tuo giudizio su questa vittoria?
«Siamo contenti per aver iniziato bene il 2020, anche perchè queste partite dopo lo stop per le feste rappresentano sempre un'insidia. Nonostante il Ravenna abbia fatto una buona gara, la Reggiana ha dimostrato di essere una grande squadra ed è venuta fuori alla distanza. Non possiamo che essere contenti di questa vittoria».

Una palla toccata e sei andato subito in gol...
«Sì, è bastata una palla per farmi segnare. È un gol molto importante perché sono stati mesi difficili per me, ma ora è acqua passata e voglio solo pensare alla Reggiana».

Come stai fisicamente?
«Mi manca solo il ritmo partita, ma pian piano le cose andranno meglio».

Ora siete in 4 lì davanti...
«Tutti attaccanti validi. È arrivato Luca Zamparo che oggi è entrato e ha fatto bene: volevo fargli fare gol ma l'assist non è proprio il mio forte e purtroppo non sono riuscito a servirlo».


Vota il migliore granata in campo di Reggiana-Ravenna

Commenti

I risultati della 21ª giornata. Pari Vicenza, Padova e Feralpi k.o. in trasferta
Lunetta, finalmente la luce in fondo al tunnel: «Sono ambizioso come la Reggiana»