News

Un minuto di silenzio al "Città del Tricolore" per ricordare Kobe Bryant

Questa sera prima della sfida con il Südtirol è previsto il tributo al campione americano dal cuore reggiano

Redazione TuttoReggiana
27.01.2020 13:30

Kobe Bryant assieme al padre Joe, ex giocatore della Pallacanestro Reggiana

Non solo il mondo del basket ma tutto il panorama sportivo globale è rimasto scioccato ieri sera nell'apprendere la notizia della prematura scomparsa di Kobe Bryant e della figlia 13enne Gianna Maria assieme ad altre persone in seguito al terribile schianto dell'elicottero sul quale si trovavano a Los Angeles.

Bryant era profondamente legato a Montecavolo Reggio Emilia, città nella quale intratteneva diverse amicizie e che lo ha ospitato per diversi anni in età scolare assieme al padre Joe, cestista della Pallacanestro Reggiana negli anni '80. Kobe ha anche indossato la canotta biancorossa nel settore giovanile. Nel 2016 ci fu la sua ultima visita a sorpresa, accolto da centinaia di reggiani in festa per il suo ritorno. 

Questa sera al "Città del Tricolore" sarà osservato un minuto di silenzio prima del calcio d'inizio tra Reggiana e Südtirol, posticipo della 23ª giornata di campionato. Un omaggio dovuto ad un campione che con il suo stile, i suoi successi e anche il suo sorriso è riuscito a conquistare il mondo intero.

 

Commenti

Rivivi il LIVE di Reggiana-Südtirol 1-0
Zamparo-gol e il Südtirol si arrende, la Reggiana continua a correre