Primo Piano

Le pagelle di Reggiana-Novara. Kargbo e Rozzio monumentali, Venturi ancora decisivo

Varone cresce alla distanza, Spanò segna ancora una volta a Lanni. Fondamentale l'esperienza di Costa nel finale

Gianluca Ferrari
17.07.2020 23:15

Venturi 7,5 Dopo il rigore parato al Potenza, è ancora una volta decisivo volando nel primo tempo sul sinistro di Gonzalez e superandosi su Bortolussi nella ripresa.

Spanò 7,5 Inizia con il piede sbagliato regalando un'occasione in avvio agli ospiti ma poi è solamente un crescendo. Dirige con autorità la difesa, poi è bravissimo a credere nell'azione di Kargbo e a segnare un gol da attaccante puro. Segna proprio a Lanni. Ricordate? "Gol di Spanò, gol di Spanò, gol di Spanò"...

Rozzio 8 Una sola parola: monumentale. Non perde un contrasto aereo, è sempre nel posto giusto al momento giusto e si concede persino delle uscite in stile Cannavaro versione mondiale 2006.

Costa 7 Quasi non si vede ma il suo lavoro è efficacissimo. Non sbaglia un intervento e nel finale fa valere tutta la propria esperienza e prestanza fisica.

Libutti 6,5 Motorino instancabile sulla fascia destra, non sempre riesce a servire i compagni nella giusta maniera ma è prezioso con il suo avanti-indietro continuo. 

Rossi 6,5 Meno preciso ed efficace del solito questa sera il faro della Reggiana. Forse soffre un po' la precaria condizione fisica ma riesce comunque a mantenere la giusta lucidità nei momenti decisivi (Espeche s.v.).

Varone 7 Come con il Potenza, cresce alla distanza disputando una grandissima ripresa, facendo valere fisico e personalità nel momento di maggior bisogno. Prova il gol dalla distanza ma non gli riesce il gran gol...

Lunetta 6 Un carro armato quando attacca, meno efficace quando deve difendere. Suo un disimpegno sbagliato nell'azione del gol dei piemontesi, ma prova più volte a rendersi pericoloso dalle parti di Lanni (Favalli 6 Aiuta i compagni nella fase di gestione e contenimento).

Radrezza 6,5 Ha un altro passo rispetto a Serrotti e si vede. Arretra per prendersi palloni e non disdegna mai di assumersi l'iniziativa dell'attacco. Un suo sinistro spacca la traversa nel primo tempo. Cala nella ripresa e viene sostituito (Staiti s.v.).

Zamparo 6,5 Valida spalla dello scatenato Kargbo, è prezioso nel lavoro di sponda spalla alla porta ma prova anche a centrare il bersaglio in più di un'occasione (Marchi 6 Spreca qualche palla in area e litiga con l'arbitro che lo ammonisce).

Kargbo 8 Non abbiamo più aggettivi per questo ragazzo. Contro il Potenza è stato una piccola tempesta, oggi un autentico uragano. Grazie alla sua velocità manda in vantaggio i granata, grazie alla sua caparbietà concede l'assist per il raddoppio a Spanò. Al 95' un palo che grida ancora vendetta. A volte, pecca un po' d'inesperienza ma ha davvero grandi margini di crescita. Indispensabile.

All. Alvini 9 Ecco il valore aggiunto di questa Reggiana. Dopo le difficoltà contro il Potenza, mette in campo una squadra offensiva e determinata che gioca senza paura, convinta delle proprie capacità. I granata sono più forti e lo dimostrano sia sul piano tecnico sia tattico, dominando a larghi tratti la partita e sprecando anche diverse occasioni per arrotondare il risultato. Ora manca una sola partita per raggiungere il sogno... 

 

Vota il migliore granata in campo

Commenti

Rivivi il LIVE di Reggiana-Novara 2-1
La Reggiana vola in finale con Kargbo e Spanò! La B dista solo 90 minuti