Primo Piano

Si torna in campo! La FIGC opta per la ripartenza dei campionati, deadline in agosto

La Federcalcio vuole la ripartenza dei campionati professionistici di Serie A, Serie B e Serie C. Il 28 maggio incontro decisivo con il Governo

Redazione TuttoReggiana
20.05.2020 15:30

Alla fine la linea del presidente Gravina ha prevalso. Nella riunione del Consiglio Federale iniziata alle ore 12 di oggi, la FIGC ha posto come obiettivo la ripartenza dei campionati professionistici di serie A, serie B e serie C. Come si ripartirà sarà discusso nei prossimi giorni, anche perchè toccherà al Governo dare l'o.k. definitivo e molto dipenderà dall’incontro previsto tra le parti il prossimo 28 maggio e dall'evoluzione della curva epidemiologica.

La palla è ancora nelle mani FIGC che dovrà decidere le modalità del ritorno in campo in accordo con le diverse Leghe professionistiche. In Serie C, ad esempio, sarà molto difficile riuscire a recuperare tutte le partite rimanenti e si dovrà probabilmente studiare una formula nuova per poter concludere il campionato. La disputa dei playoff e dei play out al momento pare la soluzione più fattibile.

DEADLINE IN AGOSTO. La ripresa delle partite non avverrà prima del 20 giugno, mentre la data ultima per concludere il torneo di terza serie sarà il prossimo 20 agosto. La stagione calcistica 2019/20 dovrà concludersi non oltre il 31 agosto.

GHIRELLI. "Per noi conta la decisione dell'Assemblea, adesso vediamo cosa dirà il Consiglio Federale. Ne parlerà Gravina". Questo il lapidario commento di Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, all'uscita della sede della FIGC a Roma.

Commenti

Il mondo del pallone è davvero pronto a prendere una decisione?
La FIGC conferma: avanti con i campionati ma sono pronti i piani "B" e "C"