Serie C

Playoff - Carpi avanti con il brivido, Padova e Triestina tornano a casa

Impresa della Juve Under 23 contro i patavini, Potenza tenace e fortunato. Novara e Ternana ribaltano il fattore campo

Redazione TuttoReggiana
09.07.2020 22:50

Tommaso Biasci © Carpi FC

Festeggia il Carpi al "Cabassi" al termine di un match apertissimo contro l'Alessandria che ha visto ghiotte occasioni da gol da una parte e dall'altra: decisivo il biancorosso Biasci con una doppietta, in mezzo il momentaneo sorpasso dei grigi firmato dall'ex granata Eusepi dagli undici metri. Grazie a questo pareggio il Carpi guadagna l'accesso al secondo turno nazionale come testa di serie. Al "Moccagatta" di Alessandria la Juventus Under 23 dimostra sempre più di non essere una semplice comparsa mandando al tappeto con due pregevoli reti il Padova, nonostante l'inferiorità numerica arrivata ad inizio ripresa. Acuti importanti quelli del Novara a Meda contro il Renate grazie alla doppietta di Gonzalez e della Ternana in casa del Monopoli di Beppe Scienza. Sfida accesissima al "Viviani" di Potenza, vinta all'ultimo secondo dai rossoblù contro una tenace Triestina frenata in più di un'occasione dalla traversa.

Domani mattina è in programma il sorteggio del secondo turno della fase nazionale - i quarti di finale - che vedrà entrare in scena anche le seconde classificate Carrarese, Reggiana e Bari come teste di serie. I granata potranno incontrare un'avversaria tra Novara, Ternana, Juventus U23 e Potenza ma non il Carpi poiché la squadra del patron Bonacini sarà testa di serie.


QUI il quadro completo dei playoff

 

Primo turno fase nazionale

  • Renate-Novara 1-2
    24'pt e 13'st Gonzalez (N), 36'pt Guglielmotti (R)

  • Carpi-Alessandria 2-2
    45'pt e 26'st Biasci (C), 4'st e 8'st rig. Eusepi (A)

  • Monopoli-Ternana 0-1
    7'st Salzano

  • Juventus U23-Padova 2-0
    8'st Zanimacchia, 22'st Frabotta

  • Potenza-Triestina 1-0
    49'st França

Commenti

Vittorio Cattani è il nuovo direttore generale della Reggiana
La Reggiana debutta ai playoff contro il Potenza